Sanità Calabria, 350 infermieri in cerca di assunzione

In Sanità, Ultime notizie On
- Updated

Continua l’agitazione da parte di un gruppo di oltre 300 infermieri idonei al concorso svolto lo scorso anno a Cosenza

Hanno superato brillantemente la prova, caratterizzata dalla palese linearità delle procedure, visto che il concorso ha avuto una totale assenza di ricorsi. Sono  i 398 idonei del concorso svolto dall’azienda ospedaliera di Cosenza, di cui assunti ad oggi a tempo indeterminato sono solo 50. I restanti 348 idonei chiedono semplicemente che si possa far scorrere la graduatoria in modo che tutta la regione possa attingere alla stessa e quindi anche le aziende sanitarie che hanno bisogno di reclutare personale.

Saverio Citticelli

Gli infermieri che reclamano l’assunzione ribadiscono: “Sappiamo bene che siamo in regime di piano di rientro per quanto riguarda la sanità regionale. Ma molte strutture sono in profonda crisi perchè c’è grave carenza di personale. Intanto i calabresi chiedono una sanità migliore ed efficiente.

Perchè questo accada c’è bisogno di assumere personale competente, formato e motivato. Noi rappresentiamo questo tipo di personale. Abbiamo avuto diversi incontri con i dirigenti Asp e abbiamo pure incontrato il commissario ad acta Saverio Cotticelli, il quale ha preso a cuore il nostro problema. Il commissario si è detto disponibile a darci una mano ma, far osservare la legalità in Calabria e soprattutto nel settore sanitario non è facile. Cotticelli avrà un altro incontro con tutti i dirigenti delle aziende ospedaliere per stabilire il fabbisogno reale di infermieri e altre figure professionali nelle varie strutture della regione.  Ciò in modo da dare indicazioni chiare e precise sulle stime del personale da assumere e successivamente si deciderà in base anche alla disponibilità dei fondi delle aziende.  Aspettiamo, dunque, risposte dalle istituzioni. Siamo regolari vincitori di concorso e rivendichiamo il nostro diritto all’assunzione in un comparto sanitario, come quello calabrese, dove c’è urgente bisogno di nuovo personale in tantissime strutture che lamentano da anni carenza d’organico”.

Articoli Correlati

Villa San Giovanni (RC). Confiscati beni per 7 milioni ad imprenditore

Villa San Giovanni (RC). Confiscati beni per 7 milioni ad imprenditore

Condannato per concorso esterno, collettore di risorse in Lombardia (altro…)

Read More...
carabinieri reggio calabria

‘Ndrangheta, blitz dei Carabinieri in tre regioni

Colpite le cosche della piana di Gioia Tauro, scoperta anche contrapposizione (altro…)

Read More...
Gioia Tauro (RC). Sequestrati 270kg di cocaina nascosta in cartoni di ananas

Gioia Tauro (RC). Sequestrati 270kg di cocaina nascosta in cartoni di ananas

Operazione della Gdf e dell'Agenzia delle dogane, valore sul mercato 55 milioni (altro…)

Read More...

Mobile Sliding Menu