Santisti & ndrine. Nel libro di Badolati gli affari segreti tra criminalità e massoneria

In Eventi&Cultura On
- Updated

Santisti & ndrine. Narcos, massoni deviati e killer a contratto è l’ultimo libro del giornalista Arcangelo Badolati, edito dalla Pellegrini di Cosenza (350 pagine).

Il volume, dedicato ai cronisti Luigi Malafarina e Giuseppe Parrello, che l’autore definisce “maestri di giornalismo del secolo scorso”, racconta gli affari segreti, i patti inconfessabili ed i grandi investimenti dei boss della mafia calabrese in Europa, Nordamerica e Australia.

Badolati, che coordina l’Osservatorio nazionale sui fenomeni mafiosi “Falcone-Borsellino”, svela, tra l’altro, le infiltrazioni compiute dai padrini della ‘ndrangheta nelle logge massoniche deviate, i rapporti stabiliti negli ultimi 40 anni con i centri occulti di potere e ricostruisce anche tutti gli interessi coltivati nel Mediterraneo e nel Corno d’Africa dalle consorterie mafiose nel settore dello stoccaggio illegale di scorie radioattive e rifiuti tossici.

Articoli Correlati

Lamezia, il Palasparti rimane chiuso: il Comune rigetta le richieste del comitato Si allo sport

Lamezia. Nuovo CDU: dopo il Carlei, attiviamoci per riaprire il palazzetto

Se vogliamo parlare di efficienza, velocità, professionalità, capacità politiche e tecniche, dobbiamo sicuramente menzionare la cooperativa “Malgrado Tutto” e

Read More...
XVIII Peperoncino Jazz Festival: John Patitucci di scena a Cetraro

XVIII Peperoncino Jazz Festival: John Patitucci di scena a Cetraro

Partito ufficialmente da quella che da alcuni anni a questa parte è l’indiscussa fabbrica culturale calabrese (l’Unical, che nei

Read More...
Gianturco: Multiservizi chiarisca motivi del nuovo bando

Gianturco: Lavoro in calo, l’aumento dell’occupazione è solo un bluff dei 5 stelle

Nei primi sei mesi del 2019 la cassa integrazione è cresciuta del 16% rispetto allo stesso periodo del 2018

Read More...

Mobile Sliding Menu