Saracena, scoperta la copia dell’Ultima cena di Leonardo

In Eventi&Cultura, Ultime notizie On

SARACENA- Una copia dell’Ultima cena” di Leonardo da Vinci, di cui sono ignoti l’autore e l’epoca, è stata scoperta nel refettorio del convento dei Cappuccini a Saracena, abbandonato da anni e ridotto a rudere raggiungibile solo a piedi.

Lo rendono noto le associazioni “Mistery Hunters” e “Mistyca Calabria”. Il convento, è scritto in una nota, fu fondato nel 1588 e acquisì particolare importanza nei secoli XVII e XVIII, diventando sede del noviziato e luogo di studi (vi trascorse un anno il Beato Angelo d’Acri). Tra alti e bassi chiuse definitivamente nel 1915.
    L’ultimo utilizzo fu come prigione nel 1917 e 1918. Dell’Ultima cena di Leonardo esistono numerose copie tra le quali, le più famose, sono quella a grandezza naturale del Giampietrino che dalla sua sistemazione originale della Certosa di Pavia si trova oggi al Magdalen College di Oxford e un’altra, più piccola, attribuita a Marco d’Oggiono, dipinta ad olio su tela, esposta al Museo del Rinascimento del Castello di Ecouen, di proprietà del Louvre.

Articoli Correlati

Asp Catanzaro: avviato l'acquisto in leasing di 14 ambulanze da dislocare in tutta la provincia

Catanzaro. Uomo si toglie la vita con un colpo di pistola

Un uomo si sarebbe tolto la vita intorno alle 13.00 di oggi a Catanzaro sparandosi un colpo di arma

Read More...
Ospedale Lamezia - LameziaTerme.it

Sanità regionale, chiesta pari dignità per l’ospedale di Lamezia

CATANZARO. Pari dignità, rispetto alle altre strutture sanitarie, per l'ospedale Giovanni Paolo II di Lamezia.  (altro…)

Read More...

Lamezia, nuovo sistema per la differenziata in collaborazione con Comieco

LAMEZIA. Al via un nuovo sistema di raccolta differenziata in partnership col consorzio Comieco. (altro…)

Read More...

Mobile Sliding Menu