Scomparso nel Vibonese, un fermo

In Cronaca On
Scomparso nel Vibonese,fermato presunto autore omicidio

gianluca-cuda

E’ nipote di un presunto boss locale. La vittima aveva avuto una storia con l’ex del fermato

VIBO VALENTIA. I carabinieri della Compagnia di Vibo Valentia hanno fermato Antonio Prostamo, di 30 anni, ritenuto uno dei responsabili dell’omicidio di Francesco Domenico Vangeli avvenuto a ottobre scorso.

Le indagini condotte dai militari del Nucleo operativo e radiomobile hanno portato all’esecuzione del provvedimento nei confronti di Antonio Prostamo, di 30 anni, nipote del presunto boss Nazzareno Prostamo in carcere per una condanna all’ergastolo.

Il delitto, secondo quanto emerso dalle indagini, sarebbe da collegare al fatto che la vittima avrebbe avuto una relazione sentimentale con l’ex di Vangeli quando i due si erano lasciati.

Francesco Domenico Vangeli era scomparso lo scorso 10 ottobre da Filandari il comune del Vibonese dove risiedeva e la sua auto era stata trovata bruciata nei pressi dello svincolo di Mileto dell’A2 Autostrada del Mediterraneo. Malgrado le ricerche il corpo di Vangeli non è ancora stato trovato.

Articoli Correlati

Rapani-Meloni

Giovedì 23 gennaio Giorgia Meloni a Corigliano Rossano

Il presidente di Fratelli d’Italia sarà in piazza Bernardino Le Fosse giovedì 23 gennaio alle 12,00 (altro…)

Read More...
Rotary Club presenta il progetto Lamezia senza barriere

Rotary Club presenta il progetto Lamezia senza barriere

Il Rotary Club Lamezia Terme presenterà venerdì 24 gennaio alle ore 17:30 il progetto “Lamezia senza barriere” (altro…)

Read More...

Aeroporto di Lamezia, prospettive e sviluppo”. Incontro con l’ex ministro Toninelli

“Aeroporto di Lamezia Terme, prospettive e sviluppo” è il titolo della conferenza stampa con l’ex ministro delle Infrastrutture e

Read More...

Mobile Sliding Menu