Sellia (Cz). Troppe ore online, da sindaco stop al web

In Cronaca On
Sellia (Cz). Troppe ore online, da sindaco stop al web

Il primo cittadino vuole limitare abusi

SELLIA (CATANZARO) Troppe ore online. E così il sindaco di Sellia in Calabria ha emesso un’ordinanza che prevede il distacco della rete nel caso si verificano eccessivi picchi di connessione al web.

Lo scopo di Davide Zicchinella, sindaco di Sellia, comune di circa 600 anime in provincia di Catanzaro, è quello di impedire l’abuso di Internet e social network per favorire momenti di socializzazione.

Il provvedimento adottato dal primo cittadino, che di professione fa il pediatra, si propone di “evitare o ridurre al minimo comportamenti ritenuti nocivi per la salute e l’integrità dei residenti”.

A motivare la decisione è stato il fatto che il 53% di un campione di abitanti intervistati in un’indagine statistica ha dichiarato di trascorrere in media online più di tre ore al giorno, con la fascia giovanile che ha ammesso di non staccarsi mai dal proprio smartphone, mentre ben l’80% ha sostenuto di restare sempre connesso.

Articoli Correlati

commissariato polizia lamezia terme

Lamezia: 23 soggetti deferiti per diffamazione aggravata sui social

Attività della polizia locale negli ultimi cinque giorni: 26 denunce per vari reati; controllati circa 100 veicoli con autoscan

Read More...
basta degrado, iniziativa MTL

Cristiano (MTL): L’ASP certifica il danno ambientale, ora la riduzione della TARI

Siamo stati di parola e sull'emergenza rifiuti non ci siamo limitati all'articolo di stampa ma abbiamo intrapreso una battaglia

Read More...
carruacciu

I carrioli a pallini: giochi di una volta

Alcuni Comuni virtuosi li strappano alla categoria dei giochi dimenticati riconsegnandoli alle nuove generazioni, come quello di Milo, in

Read More...

Mobile Sliding Menu