Seminara, agguato al boss Gioffrè: il bimbo ferito non è in grado di fornire particolari

In Cronaca, Ultime notizie On

REGGIO CALABRIA. Non é stato in grado di riferire particolari il bambino di dieci anni ferito sabato scorso a Seminara nell’agguato in cui é stato ucciso Giuseppe Fabio Gioffré. Lo riferiscono i carabinieri del Comando provinciale di Reggio Calabria.

Il bambino, sentito dai carabinieri negli “Ospedali riuniti” di Reggio Calabria, dove é ricoverato, si trovava nel momento dell’agguato accanto a Gioffrè, insieme al quale stava dando da mangiare ai maiali.
I medici, sempre secondo quanto riferiscono i carabinieri, si sono espressi oggi in termini ottimistici sulle sue condizioni di salute e sulle prospettive di guarigione, sciogliendo la prognosi. Il bambino, comunque, dovrà rimanere ricoverato ancora nel “Grande ospedale metropolitano Bianchi Melacrino Morelli” di Reggio Calabria per proseguire le cure.

Articoli Correlati

Consegnati i premi del concorso FITA Bronzi di Riace

Consegnati i premi del concorso FITA Bronzi di Riace

Grande successo di pubblico e calorosa partecipazione per la quarta edizione del prestigioso Premio Bronzi di Riace, manifestazione organizzata

Read More...
PalaSparti

Lamezia. Affidamento impianti sportivi, Commissari annullano la gara

Con una determina pubblicata oggi 10 dicembre sull'albo pretorio comunale, la terna commissariale comunica alla cittadinanza di aver revocato

Read More...
rubinetto acqua

Lamezia. L’11 Dicembre disservizi idrici per lavori Enel

La SO.RI.CAL con propria nota n° 168 del 06/12/2018 ha comunicato che giorno 11/12/2018 a seguito di lavori ENEL

Read More...

Mobile Sliding Menu