LameziaTerme.it

Il giornale della tua città



Senza Nodi: Poste deve garantire da subito il servizio Banco Posta a Pianopoli

2 min read
Banco Posta a Pianopoli

Bisogna scongiurare lunghe file e attese ingiuste per i cittadini, che potrebbero essere inoltre a rischio Covid. Ma tutto tace da giorni

Comunicato Stampa

Siamo costretti a scrivere dopo le numerose richieste di aiuto di cittadini in difficoltà. Le Poste daranno risposte ai cittadini che sono costretti a subire un grave disservizio ormai da oltre 10 giorni?
L’utenza che si reca al banco posta del comune di Pianopoli, è costretta a rinunciare al proprio diritto di prelievo, perché lo sportello non è funzionante.
Ci giunge notizia che il sollecito per la riparazione sia stato prontamente fatto alla filiale di competenza, ma nulla è ancora è mutato.
Ad usufruire del banco posta è un’utenza che ha diverse esigenze, molto spesso anche di lavoro. Ma la situazione si aggrava quando a dover rinunciare ai propri soldi sono persone malate o anziani, che non avendo la possibilità di spostarsi, rimangono in grave difficoltà.
Chiediamo che s’intervenga al più presto, perché nel momento in cui, la prossima settimana, si dovrà percepire la pensione, le file e le attese saranno inimmaginabili.
Il pensiero va sempre a quelle persone che hanno difficoltà fisiche, a coloro che hanno un malato in casa e lo devono assistere, a chi lavora e deve perdere una giornata di intera per prelevare o pagare una bolletta e agli anziani tante volte soli.
Il riacutizzarsi della problematica Covid, ci porta a pensare che è ingiusto, ma anche rischioso, dovere attendere per molto tempo facendo la fila.
Poste offre il banco con il prelievo h 24 come uno dei suoi principali servizi e, pertanto, poterne usufruire è un diritto dell’utente, perché negarlo con ritardi incomprensibili?
Una struttura come quelle delle Poste, quale difficoltà può avere per non riparare un guasto dopo 10 giorni?
Nel ricordare che l’ufficio postale di Pianopoli ha sempre lavorato tanto e con disponibilità dei dipendenti anche nelle difficoltà, mettiamo in evidenza che questo centro dell’hinterland lametino, serve quotidianamente anche moltissimi cittadini dei comuni di Serrastretta, con tutte le sue frazioni, come per esempio Migliuso, Accaria e Cancello, Feroleto con le sue frazioni, per esempio Galli e spesso molta utenza giunge a Pianopoli anche da Lamezia.
Copyright © All rights reserved.