Sequestrati 14 milioni di euro a soggetti intranei alle cosche del catanzarese

In Cronaca, Ultime notizie On
Reggio Calabria. Falsi braccianti, Gdf segnala 33 aziende

Sequestri di beni per oltre 14 milioni di euro nei confronti di soggetti organici e/o contigui ad alcune cosche di ’ndrangheta del distretto di Catanzaro. I militari del comando provinciale della guardia di finanza di Catanzaro, coordinati e diretti dalla Procura della Repubblica – Dda di Catanzaro, con il supporto dello Scico di Roma, hanno eseguito sei distinti provvedimenti di sequestro di beni per un valore di oltre quattordici milioni di euro. A dare i particolari dell’operazione  il procuratore della Repubblica Nicola Gratteri e dal comandante regionale Calabria, Fabio Contini nella sede del comando provinciale della guardia di finanza di Catanzaro.

Articoli Correlati

Autoarticolato in fiamme tra gli svincoli di Falerna e San Mango d'Aquino

Autoarticolato in fiamme tra gli svincoli di Falerna e San Mango d’Aquino

Squadre dei vigili del fuoco Comando di Catanzaro, distaccamento di Lamezia Terme, con supporto di autobotte sono impegnate in

Read More...
Asp Catanzaro: avviato l'acquisto in leasing di 14 ambulanze da dislocare in tutta la provincia

Catanzaro. Uomo si toglie la vita con un colpo di pistola

Un uomo si sarebbe tolto la vita intorno alle 13.00 di oggi a Catanzaro sparandosi un colpo di arma

Read More...
Ospedale Lamezia - LameziaTerme.it

Sanità regionale, chiesta pari dignità per l’ospedale di Lamezia

CATANZARO. Pari dignità, rispetto alle altre strutture sanitarie, per l'ospedale Giovanni Paolo II di Lamezia.  (altro…)

Read More...

Mobile Sliding Menu