Sequestrati capi di abbigliamento ed accessori con marchi contraffatti

In Cronaca On
- Updated

CROTONE. Circa 700 tra capi di abbigliamento ed accessori con marchi contraffatti sono stati sequestrati dai finanzieri del Nucleo mobile del Gruppo di Crotone nell’ambito di un’operazione denominata “made in Facebook”.

Gli investigatori sono risaliti a otto persone dedita alla vendita, tramite siti internet e social network, di abbigliamento di vario tipo riportante i segni distintivi di note griffe contraffatte. Nel corso delle successivi perquisizioni domiciliari, i finanzieri hanno sequestrato scarpe, borse, portafogli, cappelli e tute ma anche centinaia di loghi pronti per essere apposti sui prodotti da contraffare.

Articoli Correlati

Comune Lamezia Terme lutto cittadino

Ministero degli Interni faccia il possibile per salvaguardare situazione finanziaria del Comune

Le ultime notizie trapelate sulla situazione finanziaria del Comune di Lamezia e delle interlocuzioni che ci sarebbero state tra

Read More...
Furgiuele-LameziaTermeit

Furgiuele: stazione di Sambiase, riapertura più vicina

Dopo cinque anni di inattività, la stazione di Sambiase potrebbe finalmente tornare a rivestire il ruolo di punto di

Read More...

FlixBus investe sulla Calabria per l’estate

Previsto fino a settembre un potenziamento straordinario delle rotte verso la regione per valorizzare il patrimonio culturale locale (altro…)

Read More...

Mobile Sliding Menu