LameziaTerme.it

Il giornale della tua città

Serrastretta (CZ). Concluso il convegno sulla prevenzione degli eventi calamitosi

2 min read
Serrastretta (CZ). Concluso convegno sulla prevenzione degli eventi calamitosi

Sabato 11 gennaio si è svolto presso il centro diurno di Migliuso un convegno informativo sulla prevenzione degli eventi calamitosi

All’evento hanno partecipato l’Ing. Umberto Mazzei, presidente dell’associazione “Il Miglio”, il Sindaco di Serrastretta l’Ing Felice M. Molinaro, e l’Ing. Valentino Falvo resp.le dell’area tecnica e tecnico manutentiva del Comune di Serrastretta, il Geologo Dott. Michele Folino Gallo, il sig. Luigi Ruberto, Presidente dell’associazione di volontariato di protezione civile “Radio Club Lamezia” e l’avv. Costanza Anania, il moderatore è stato Alessio Vescio, vice presidente dell’ass.ne “Il Miglio”.

Alessio Vescio ha presentato i relatori, soffermandosi sull’importanza della prevenzione, vista la frequenza di eventi calamitosi ed emergenziali che si stanno abbattendo sulla nostra penisola, passando la parola all’Ing. Mazzei, che ha posto l’attenzione sulla conoscenza delle buone pratiche da mettere in atto nei casi di calamità naturali, per affrontarle consapevolmente.

Luigi Ruberto, ha espresso la scarsa attenzione che i cittadini prestano verso questi argomenti complimentandosi con l’associazione “Il Miglio” per la sensibilità dimostrata verso questo tema, e proponendo la realizzazione di un gruppo di supporto su ogni località che in aiuto al Sindaco, avrebbe le competenze in loco per fronteggiare eventuali emergenze.

Interessante l’intervento dell’avv. Costanza Anania, che ha illustrato che cos’è la protezione civile e il sistema che la caratterizza.
Sarebbe opportuno comprendere il ruolo che ogni singolo cittadino dovrebbe avere nel fronteggiare le emergenze per affrontarle in maniera consapevole. A tal riguardo la protezione civile nazionale ha diffuso una campagna di sensibilizzazione “Io non rischio” che divulga i comportamenti da tenere prima, durante e dopo un evento calamitoso.

È seguito l’intervento dell’ing V. Falvo che, ha espresso le grandi difficoltà che si trova a fronteggiare chi ha la responsabilità di attuare i piani di emergenza, ha poi illustrato il PEC (Piano di emergenza comunale) di Serrastretta e il C.O.C. (Centro operativo comunale).

Serrastretta (CZ). Concluso convegno sulla prevenzione degli eventi calamitosiL’Ing. F. M. Molinaro ha illustrato il ruolo del Sindaco e i compiti e le responsabilità che la legge gli attribuisce nei casi emergenziali. In qualità di autorità locale di protezione civile, deve assumere la direzione e il coordinamento di assistenza e soccorso alla popolazione colpite, avvalendosi dei piani comunali.

Nel corso del suo intervento, il primo cittadino non ha negato le difficoltà gestionali ed economiche in cui i sindaci sono tenuti ad operare.

Ha chiuso il dibattito il geologo Dott. Folino Gallo che ha posto l’attenzione sul fatto che la sicurezza a cui ogni essere umano ambisce, non può prescindere dalla conoscenza. Solo informandosi, si può essere in grado di affrontare alcune situazioni e limitarne i danni.

Ogni cittadino deve quindi assumersi le proprie responsabilità prima ancora di delegarle ad altri, comprendendo qual è il proprio ruolo e come svolgerlo.