Servizio civile, in Calabria 11 posti disponibili per l’istituto di assistenza dei cittadini

In Attualità On
- Updated

Il Dipartimento della Gioventù e del Servizio Civile Nazionale ha pubblicato il 20 agosto scorso, sul suo sito istituzionale il bando per la selezione di 53.363 volontari da impiegare in progetti di servizio civile nazionale in Italia e all’Estero. 

L’Inac ( Istituto nazionale assistenza cittadini) vede anche quest’anno finanziati 19 progetti in Italia, per complessivi 317 posti, e 1 progetto all’estero in Albania per complessivi 4 posti. In Calabria sono stati accreditati alcuni progetti che prevedono l’impiego di 11 volontari. I progetti hanno durata annuale. L’impegno settimanale medio previsto è di 30 ore su 5 giorni settimanali con un compenso mensile netto di 433,80 €. Per il progetto in Albania è prevista un’indennità aggiuntiva di 14,00 € al giorno, per ogni giorno trascorso all’estero, e il vitto ed alloggio.

Servizio Civile – Progetto Anziani-2_59347 (1)

Possono partecipare tutti coloro che hanno compiuto il diciottesimo e non superato il ventottesimo anno d’età (28 anni e 364 giorni) alla data di presentazione della domanda e che siano in possesso dei requisiti indicati dal bando e dai progetti. In particolare occorre avere cittadinanza italiana, ovvero di uno degli Stati membri dell’Unione Europea, ovvero di un Paese extra UE purché regolarmente soggiornante in Italia.

Inoltre occorre non aver riportato condanna anche non definitiva alla pena della reclusione superiore ad un anno per delitto non colposo ovvero ad una pena della reclusione anche di entità inferiore per un delitto contro la persona o concernente detenzione, uso, porto, trasporto, importazione o esportazione illecita di armi o materie esplodenti, ovvero per delitti riguardanti l’appartenenza o il favoreggiamento a gruppi eversivi, terroristici o di criminalità organizzata.

Non possono presentare domanda i giovani che:

  • appartengono ai corpi militari e alle forze di polizia;
  • abbiano già prestato o stiano prestando servizio civile nazionale, oppure abbiano interrotto il servizio prima della scadenza prevista;
  • abbiano in corso con l’ente che realizza il progetto rapporti di lavoro o di collaborazione retribuita a qualunque titolo, ovvero che abbiano avuto tali rapporti nell’anno precedente di durata superiore a tre mesi.

Gli aspiranti volontari dovranno produrre domanda di partecipazione indirizzata direttamente all’ente e/o alla sede che realizza il progetto prescelto esclusivamente secondo le seguenti modalità:

  1. con Posta Elettronica Certificata (PEC) – art. 16-bis, comma 5 della legge 28 gennaio 2009, n. 2 – di cui è titolare l’interessato, avendo cura di allegare tutta la documentazione richiesta in formato pdf, all’indirizzo organizzazione@cia.legalmail.it. La domanda inviata tramite PEC dovrà indicare come oggetto della mail “Domanda di partecipazione Bando volontari servizio civile 2018”.
  2. a mezzo “raccomandata A/R”;
  3. consegna a mano in orario di ufficioElenco_INAC_Bando2018_indirizzi.

In data 28 agosto il dipartimento ha precisato che il termine per l’invio delle domande è fissato al 28/09/2018. Il termine “l’invio” significa che è considerato valido il timbro dell’Ufficio Postale di invio della domanda o l’orario di spedizione della PEC e non la data di ricezione presso l’Ente. Pertanto, al fine di valutare il rispetto della corretta tempistica della trasmissione delle domande via PEC o tramite raccomandata occorre tener conto della data di invio, per cui possono essere accolte le domande spedite con raccomandata o tramite PEC fino alle ore 23:59 del 28/09/2018.

Le domande inviate/consegnate a mano oltre i termini e quelle presentate con modalità diverse da quelle previste dal bando non possono essere accettate.

http://www.gioventuserviziocivilenazionale.gov.it/dgscn-news/2018/8/precisazionimodalitadomandebando2018.aspx

Articoli Correlati

aleph arte

Lamezia. 30esimo compleanno dell’archivio di Arte Ir-ritata

L’arte ir-ritata è un modo di guardare che valorizza le forme espressive nate nelle condizioni di reclusione e difficoltà

Read More...
coronavirus

Viaggiare ai tempi del Coronavirus: 13 cose da sapere

La diffusione repentina del Coronavirus in Italia comporta una serie di precauzioni in più da mettere in pratica quando

Read More...
Polizia

Cosenza. Ruba computer a scuola elementare, arrestato 29enne

Nella tarda serata di mercoledì 26 febbraio 2020, personale della Polizia di Stato appartenete alla Questura di Cosenza -

Read More...

Mobile Sliding Menu