Sesto (Libertas): corsa e camminata come prevenzione per la salute

In Sport On
Gregorio Sesto - presidente Libertas Lamezia

C’è anche il fattivo contributo della Libertas Atletica Lamezia nel progetto di Anci e Fidal, rispettivamente Associazione dei Comuni e Federazione Atletica Leggera, denominato “Bandiera Azzurra – Citta della corsa e del cammino”, con la finalità di incrementare il movimento e quindi migliorare la salute dei cittadini italiani, in particolare quelli che si dichiarano completamente sedentari

Per far ciò il Comune di Lamezia ha deliberato in apposita seduta dello scorso 6 giugno l’adesione alla Rete “Città della corsa e del Cammino” e al Manifesto “La salute nelle città: bene comune”, presentando nel contempo la propria candidatura alla “bandiera azzurra” 2020.

Per adempiere a tutto ciò è stata prescelta una suggestiva location, ovvero il percorso cittadino all’interno del Bosco Litoraneo, adiacente il lungomare “Falcone-Borsellino” di circa 1,7km, attualmente gestito dall’ASD Libertas Atletica Lamezia, come sito dedicato alla pratica podistica.

Un luogo preso già d’assalto da centinaia di sportivi, appassionati, amatori e semplici cittadini che fin dalla sua luce lo ha eletto a meta preferita, sia per veri e propri allenamenti dei tanti runners lametini, che per piacevoli passeggiate.

Libertas Lamezia che vanta una storia ultratrentennale, attualmente campione regionale master di corsa su strada, e che si dice alquanto soddisfatta attraverso il suo presidente Gregorio Sesto: “Siamo stati felici di questa adesione al progetto da parte del Comune di Lamezia Terme, questo percorso della Marinella è un vero e proprio gioiello naturale per la nostra città. Pianeggiante e privo di asperità, lo stesso si presta in modo perfetto a questo significativo progetto voluto anche dalla nostra Federazione Nazionale di Atletica Leggera (Fidal). Oggi più che mai – continua Sesto – in questa nostra società sempre più caratterizzata da ritmi veloci e forsennati, trovare un po’ di tempo per pensare a se stessi non può che giovare, in primis al proprio stato di salute personale. Questo tipo di iniziative che mira a promuovere il benessere fisico di tutti i cittadini e contestualmente a migliorare la salute di ciascuno, è un toccasana, specie con l’attuale elevato tasso di inquinamento  causato da smog e quant’altro. Ecco perché – conclude Sesto – offrire ai propri cittadini un’adeguata possibilità di praticare corsa e camminata attraverso aree e percorsi pedonali ad hoc, e nella fattispecie nella pineta della Marinella, è un vero e proprio toccasana. Oggi infatti è sempre più difficile trovare in città aree come quella che appunto gestisce la Libertas Lamezia, che dà la possibilità di praticare la corsa ed il cammino all’interno del proprio territorio, ciò anche – ed è quello che si pone questo progetto – per promuovere l’attività motoria (correre e camminare) e il miglioramento della qualità della vita delle nostre città, anche come strumento di prevenzione e di educazione ai sani stili di vita”.

Ed infatti l’assioma ‘lo sport è salute’ non è campato in aria, l’ideazione di questo progetto ne è eloquente dimostrazione.

La Commissione comunale ha così deliberato l’adesione al Manifesto “La salute nelle città: bene comune” e al Progetto “Bandiera Azzurra – Rete delle Città della corsa e del cammino” con l’inserimento della Città di Lamezia Terme nel network delle “Città della Corsa e del Cammino 2020”, propedeutico all’ottenimento del riconoscimento denominato “Bandiera Azzurra 2020” da parte della FIDAL (Federazione Italiana Atletica Leggera) e dell’ANCI (Associazione Nazionale Comuni Italiani).

Articoli Correlati

Comune Lamezia Terme lutto cittadino

Ministero degli Interni faccia il possibile per salvaguardare situazione finanziaria del Comune

Le ultime notizie trapelate sulla situazione finanziaria del Comune di Lamezia e delle interlocuzioni che ci sarebbero state tra

Read More...
Furgiuele-LameziaTermeit

Furgiuele: stazione di Sambiase, riapertura più vicina

Dopo cinque anni di inattività, la stazione di Sambiase potrebbe finalmente tornare a rivestire il ruolo di punto di

Read More...

FlixBus investe sulla Calabria per l’estate

Previsto fino a settembre un potenziamento straordinario delle rotte verso la regione per valorizzare il patrimonio culturale locale (altro…)

Read More...

Mobile Sliding Menu