Sicurezza nelle scuole, Granato ( M5S) ringrazia il Codacons

In Politica, Ultime notizie On

“Raccolgo la recente denuncia del Codacons, che ringrazio, sulle condizioni di sicurezza delle scuole catanzaresi. Essa costituisce l’ennesimo richiamo a una convergenza istituzionale per intervenire al meglio”. Lo afferma, in una nota, la senatrice M5s Bianca Laura Granato, segretaria della commissione Istruzione pubblica e Beni culturali, che assicura: “Per l’edilizia scolastica, come conferma la nota di aggiornamento al Documento di economia e finanza, sarà attivato un piano pluriennale di investimenti con risorse nazionali ed europee, finalizzato alla creazione di strutture scolastiche e universitarie sicure e tecnologicamente adeguate. Inoltre, saranno messe in atto misure per la certificazione e la messa in sicurezza delle scuole”. “Occorre tenere presente – prosegue la senatrice che il 62% delle scuole italiane è stato costruito prima del 1976 e circa il 58% degli edifici scolastici non è in linea con la normativa antincendio, mentre circa il 53% non ha l’agibilità”.

“Inoltre – continua la parlamentare 5stelle – il tempo medio, secondo le stime del governo, dei procedimenti in seguito ai quali le risorse stanziate dallo Stato per la ristrutturazione e l’adeguamento delle scuole pervengono agli enti locali proprietari è di circa un anno e mezzo, cui si somma quello per espletare le gare di appalto ed eseguire gli interventi”. “Perciò – conclude Granato – stiamo lavorando per modificare integralmente la governance del sistema. In questo senso si spiega la già decisa soppressione della struttura di missione per l’edilizia scolastica, istituita dal precedente governo presso la Presidenza del Consiglio dei ministri. Avere, infatti, un unico interlocutore, cioè il Miur, costituisce una decisa facilitazione per gli enti locali ai fini della messa in sicurezza delle scuole. Occorre poi semplificare i processi. In tale ottica sono impegnata per aiutare le scuole della mia Catanzaro”.

Articoli Correlati

Spaccio di droga dello stupro, quattro arrestati tra cui un cosentino

BOLOGNA. Più di tre litri di Ghb, il potente acido conosciuto come 'droga dello stupro', e altre sostanze stupefacenti

Read More...

Soveria Mannelli, riparte la raccolta fondi in favore della ricerca per Telethon

E’ ripartita a Soveria Mannelli la raccolta fondi in favore della ricerca per Telethon, dopo i successi ottenuti nelle

Read More...

Pensaci Giacomino: uno straordinario Leo Gullotta apre la stagione Ama Calabria

CATANZARO.  Il pubblico delle grandi occasioni ha gremito il Teatro Comunale di Catanzaro dove si è esibito il grande

Read More...

Mobile Sliding Menu