LameziaTerme.it

Il giornale della tua città



SE SKY E’ SENZA CIELO

1 min read

Leggendo la lettera aperta al Direttore di SKY Sport (qui il link della lettera integrale: http://aipd.it/lettera-aperta-al-direttore-di-sky-sport/ ) mi viene spontaneamente da chiedere che cos’è l’uomo.  E che derive ha preso la società specchio della sua negatività malata.

Una società dove la furbizia è diventata un diritto, la presunzione e l’egoismo, la violenza -anche e soprattutto verbale- e le offese un’abitudine. Per fortuna pare che in giro ci sia una grande indignazione nell’apprendere che ancora nel 2017 ci comportiamo in maniera spregevole; e che certi gesti, certe parole, certi atteggiamenti fanno male non solo a chi li riceve ma a tutta la società, che così appunto sembra peggiorarsi ancora di più.

Se ne parla tanto e ci si scandalizza davanti ad episodi di razzismo ed omofobia, ma dovremmo riflettere più a fondo su certe cose ed insegnarlo ai nostri figli e alle generazioni future perché magari riescano a capire di più: comprendere veramente chi sono i disabili, chi sono le persone con la sindrome di down, comprendere veramente e capire la loro quotidianità e tutto il loro mondo interiore ed esteriore. Oltre alla forma, oltre alla sembianza, oltre a quello che c’è in apparenza, c’è tanto altro, e varcando questa soglia c’è tutto un mondo di esperienze umane di vita, una ricchezza nascosta che aspetta solo di essere scoperta.

 

Valentina Arichetta

Click to Hide Advanced Floating Content