LameziaTerme.it

Il giornale della tua città



Soverato. Fine settimana di controlli da parte dei Carabinieri

2 min read

Un arresto, una denuncia a piede libero per detenzione illegale di munizionamento, 2 segnalazioni per uso di sostanze stupefacenti, 120 persone identificate e 50 mezzi controllati

È di un arresto, una denuncia a piede libero per detenzione illegale di munizionamento, due segnalazioni per uso di sostanze stupefacenti, 120 persone identificate e 50 mezzi controllati il bilancio dei controlli messi in atto lo scorso fine settimana dai Carabinieri dei reparti dipendenti dalla Compagnia Carabinieri di Soverato, coadiuvati dalle unità del Nucleo Cinofili Carabinieri di Vibo Valentia.

I controlli effettuati hanno portato all’arresto di un quarantenne soveratese per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente poiché lo stesso veniva trovato in possesso di circa 100 gr. di marjuana. L’uomo al momento si trova ristretto agli arresti domiciliari in attesa della convalida da parte dell’A.G. catanzarese.

Due ventenni di Montepaone, invece, sono stati trovati in possesso di sostanza stupefacente del tipo hashish per uso personale e pertanto segnalati alla Prefettura di Catanzaro ai sensi dell’art 75 D.P.R. 309/90.

Durante il medesimo servizio di controllo i militari della Stazione di Gasperina deferivano a piede libero un uomo residente a Montauro (CZ) poiché a seguito di perquisizione domiciliare veniva trovato in possesso di circa 40 cartucce calibro 12 senza la prevista autorizzazione di P.S..

Al fine di controllare il rispetto delle attuali prescrizioni contro la diffusione della pandemia, nel territorio soveratese sono stati effettuati inoltre servizi finalizzati all’attenzione per la salute e la sicurezza pubblica, per costituire un deterrente ai fenomeni di assembramento ed evitare il mancato uso di dispositivi di protezione individuale.

I controlli eseguiti hanno portato alla chiusura di un locale commerciale, alla elevazione di 8 multe per il mancato rispetto delle normative Covid e numerose altre sanzioni per violazione al codice della strada.