Soverato, rimessi in mare alcuni esemplari di cavallucci marini

In Attualità On
Container Lamezia Terme

SOVERATO. Alcuni esemplari di cavallucci marini, trovati in difficoltà un mese addietro da alcuni bambini sul bagnasciuga di Soverato, sono stati rimessi in mare dopo le cure prestate nel Centro recupero animali marini di Montepaone.

    I cavallucci, che presentavano difficoltà respiratorie e sintomi di shock termico, una volta ristabilitisi sono stati liberati al largo da una motovedetta dell’Ufficio circondariale marittimo di Soverato nell’ambito di un intervento che ha visto impegnati rappresentanti del Centro e del nucleo Carabinieri Cites di Reggio Calabria. Nel parco marino di Soverato, denominato “Baia dell’Ippocampo”, vivono entrambe le specie di cavallucci marini presenti lungo le coste italiane Hippocampus hippocampus e Hippocampus guttulatus. Le popolazioni delle due specie, ben conosciute dai biologi marini locali, sono sottoposte ormai da anni ad un declino causato da inquinamento di vario tipo e dalla degradazione dell’habitat dovuta in massima parte alla mano dell’uomo.

Articoli Correlati

Francescantonio Pollice è il nuovo responsabile Agis Calabria

L’Ufficio di Presidenza dell’Associazione Generale Italiana dello Spettacolo alla luce di una complessiva revisione della presenza dell’AGIS sul territorio,

Read More...
Coldiretti Calabria, logo

Coldiretti: riaprono gli agriturismi in Calabria, si punti sul turismo in campagna

Nel fine settimana riaperti circa il 15 per cento delle oltre 300 strutture della regione (altro…)

Read More...
‘U puarcu è alla muntàgna e lla quadàra vulli!

«‘U puarcu è alla muntàgna e lla quadàra vulli!»

«Il maiale è ancora in montagna ed il pentolone già bolle!»: locuzione lametina che corrisponde, sul piano semantico, ai

Read More...

Mobile Sliding Menu