Continuano le criticità all’ospedale di Soveria Mannelli

In Sanità, Ultime notizie On

gianluca-cuda

Nonostante un provvedimento approvato da Cotticelli e firmato dall’ex DG De Luca, avesse deliberato la ricomposizione del personale del laboratorio analisi, mettendo fine alla frattura con il Pronto Soccorso per il quale veniva meno ogni principio medico legato alla diagnostica, e che come Comitato abbiamo evidenziato con enfasi poiché la risultante di un lavoro di squadra con il movimento cinque stelle, oggi dobbiamo registrare un pericoloso ammanco prestazionale del punto di primo intervento, e l’inefficacia del provvedimento

Comunicato Stampa

Evidentemente non è bastata la morte di Giuseppe Chinelli, pochi giorni fa, quando l’ambulanza del presidio non era disponibile, e oggi siamo ancora alle comiche della navetta.

In due parole, il Laboratorio Analisi è privo di una figura medica, non sostituita dal provvedimento di cui sopra e nemmeno rimpiazzata da personale in forza all’ospedale di Lamezia.

A questo riferimento, dobbiamo aggiungere che non sappiamo con chi dialogare visto che l’Azienda è priva del Direttore Generale, quindi invieremo tutto quanto sulla Pec del DS, Antonio Gallucci.

Alle due unità tecniche pare non sia stato rinnovato il contratto e quindi il laboratorio apre alle 7:00 e chiude alle 14:00, un po’ come il catasto, o come la camera di commercio.

Quindi i pazienti che arrivano al pronto soccorso:

  1. non possono fare gli esami al laboratorio;
  2. devono attendere che una navetta arrivi da Lamezia, circa 40 minuti;
  3. che la navetta torni a Lamezia, circa 40 minuti;
  4. che a Lamezia lavorino il prelievo e diano il risultato, tempo medio per le troponine 30 min;
  5. per avere l’esito si può attendere anche 1 ore e mezza o 2, a seconda del tipo di esame;
  6. i medici del Pronto Soccorso, a questo punto consigliano ai pazienti di andare direttamente a Lamezia, per i casi dubbi;
  7. IN PRATICA A SOVERIA DALLE 14:00 ALLE 07 DELL’INDOMANI NON ESISTE IL PRONTO SOCCORSO, PER COME TALE IN UNA LASSO DI TEMPO DI 18 ORE.

Bisogna ricordare che il Comitato sul problema aveva interessato la magistratura lametina attraverso un esposto, che a questo punto sarà ritrasmesso, spiegando le conseguenze di cui sopra.

Inoltre informeremo i deputati del movimento Cinque Stelle Nesci e D’Ippolito, a cui ci lega un reale rapporto di condivisone dei problemi sanitari di questo comprensorio.

Antonio Maida

Presidente Comitato pro ospedale del Reventino

Articoli Correlati

Edoardo Rixi

Regionali. Rixi (Lega): “Noi cambieremo la Calabria”

E' arrivato ieri a Lamezia l'ex viceministro leghista delle infrastrutture e dei trasporti Rixi, per sostenere la candidatura al

Read More...
mimmo gianturco fratelli d'italia-LameziaTermeit

Lamezia. Gianturco presenta interrogazione su alberi all’interno delle scuole

In alcune scuole cittadine alberi e piante, a seguito di una scarsa manutenzione, negli anni hanno creato disagi e

Read More...

Bilancio delle attività di polizia amministrativa al 2019

Circa 80 gli esercizi commerciali sottoposti a controlli mirati, più di 200 i relativi addetti identificati, oltre 600 i

Read More...

Mobile Sliding Menu