LameziaTerme.it

Il giornale della tua città

Sparatoria a Guardavalle, il fumo del barbecue fa esplodere la rabbia tra i vicini

1 min read
Carabinieri

Carabinieri

GUARDAVALLE. Il barbecue faceva troppo fumo e dava fastidio a tal punto che non ha esitato a prendere il fucile e a sparare contro il suo vicino di casa, l’ex sindaco Giuseppe Tedesco, 62 anni, di professione architetto.

guardavalle sparatoria barbecue
Carabinieri

Dopo l’insano gesto il muratore 60nne Domenico Perronace ha puntato la pistola contro se stesso.

La tragedia sfiorata si è consumata a Guardavalle, cittadina dello Ionio catanzarese; il barbecue che doveva essere un momento di festa e convivialità nel giorno di Pasquetta è diventato luogo di terrore per due famiglie sconvolte dall’azione improvvisa di Perronace.

Sul posto sono accorsi i carabinieri della compagnia di Soverato che hanno trovato il 60nne nella sua auto, ancora armato e ferito. I due uomini sono attualmente ricoverati all’ospedale civile di Catanzaro.

Tedesco è stato sottoposto ad un delicato intervento chirurgico; è finito in sala operatoria anche Perronace. I militari dell’Arma, ricostruendo la dinamica dell’accaduto, hanno accertato che il muratore ha sparato contro Tedesco con un fucile e poi, rientrato in casa, si sarebbe colpito con una pistola.

Le armi ritrovate erano regolarmente detenute, una pistola però aveva la matricola abrasa. Sembra che i rapporti di vicinato fra i due non fossero molto pacifici ma, certo, nessuno poteva immaginare un epilogo così drammatico in una giornata che doveva essere tranquilla e spensierata.