LameziaTerme.it

Il giornale della tua città



Spirlì: entro oggi ordinanza per una didattica integrata, online e in presenza

2 min read
scuola-LameziaTermeit

Il presidente facente funzione della Regione Calabria Nino Spirlì propone per le scuole una didattica integrata, on line e in presenza, e annuncia l’uscita di una nuova ordinanza nella giornata di oggi.

“Sto cercando di tutelare la salute dei nostri giovani, degli insegnanti e di tutto il personale scolastico che ogni giorno esce di casa per andare a lavorare” ha affermato il presidente Spirlì durante una diretta Facebook.

“Ci si trova in pandemia” ha continuato “È stato stimato che durante le riaperture delle scuole i contagi salgono di circa il 25 per cento. Il diritto allo studio è sacrosanto e mai e poi mai mi sarei permesso di bloccare o negare questo diritto. All’interno degli uffici della presidenza della Regione non c’è nessuno che voglia vedere un’intera generazione di giovani calabresi ignorante e non scolarizzata. Non stiamo parlando di scuole chiuse, ma di aule chiuse e di studio con didattica online.”

La didattica a distanza quindi, secondo il presidente, è una vera e propria esigenza perchè ancora la pandemia non sembra allentare la sua stretta e i contagi continuano a dilagare. Pertanto, nel pieno rispetto di chi non la pensa allo stesso modo e nel tentativo di accontentare, quanto più possibile, tutti quanti, Spirlì ha pensato a un’ordinanza per una didattica integrata. Così le famiglie in accordo con le istituzioni scolastiche, potranno decidere se far studiare i ragazzi in presenza tra i banchi o con la dad rimanendo quindi a casa propria.

Simona Barba Castagnaro

Click to Hide Advanced Floating Content