Al via stagione teatrale del Politeama di Catanzaro

In Eventi&Cultura On
- Updated
Al via stazione teatrale del Politeama di Catanzaro

gianluca-cuda

In programma 24 spettacoli, due quelli di genere operistico

CATANZARO. “…È tutta un’altra storia” è il titolo della nuova stagione artistica del teatro Politeama di Catanzaro che è stata presentata venerdì 4 ottobre.

Incentrato sulla prosa, il cartellone del teatro “Foglietti” comprende 24 spettacoli e aprirà il 20 ottobre con un’opera lirica.

Due gli spettacoli di genere operistico su cui la Fondazione ha deciso di scommettere: il primo, realizzato con il sostegno della famiglia Colosimo, comprenderà “La cavalleria rusticana” e i “Pagliacci”; il secondo, che chiuderà il 9 maggio la stagione teatrale, è “La Bohème”.

“Un’altra storia davvero – ha commentato Gianvito Casadonte, sovrintendente della Fondazione Politeama – perché non c’è nessun teatro in Italia che può vantare una stagione del genere”.

“Per noi – ha detto Aldo Costa, direttore generale della Fondazione – riuscire a realizzare tutto questo con due opere liriche e con le attuali risorse economiche è incredibile”.

Prosa, ma anche danza, un musical e vari eventi tra i quali gli incontri con Luca Zingaretti e Carlo Verdone.

Articoli Correlati

Il lametino Alessandro Turco vince il torneo di arti marziali a Salerno

Il lametino Alessandro Turco vince il torneo di arti marziali a Salerno

Trionfo in terra campana per l'atleta della Fisiodinamic (altro…)

Read More...
Muraca: snelliremo l'acceso ai Fondi UE per non perdere il treno dell'innovazione

Muraca: snelliremo l’acceso ai Fondi UE per non perdere il treno dell’innovazione

Presente all’incontro la Bioage, società lametina hi-tech, esperta di nanotecnologie, più volte premiata dalla UE per i migliori progetti

Read More...
Il coordinamento incontra il gen. Cotticelli: a breve incontro anche coi commissari

Coordinamento 19 marzo: si stabilizzino i tirocinanti ormai formati

Per la carenza di personale medico ed infermieristico continuiamo a sollecitare interventi che restano urgenti e necessari (altro…)

Read More...

Mobile Sliding Menu