Lamezia. Striscia la notizia stasera fa tappa a Ginepri

In Attualità, Ultime notizie On
Luca Galtieri, Striscia la notizia a Ginepri

Striscia la notizia, con il suo inviato Luca Galtieri, fa tappa a Ginepri, località marina di Lamezia Terme.

Qui si trova il residence “Lamezia Golfo”, quello che sulla carta sarebbe dovuto diventare il simbolo del rilancio turistico della città della Piana.

Un complesso residenziale, in parte, di proprietà comunale. Si tratta di appartamenti sottratti alla criminalità organizzata e rientrati nel 2010 in un finanziamento da 1 milione e 570 mila euro, disposto nell’ambito del progetto PON Sicurezza “Turismo sociale a Ginepri”.

Fondi destinati alla ristrutturazione di oltre 70 alloggi e il loro riutilizzo, con la creazione di stanze singole e doppie, sala ristorante, reception, per una ricettività potenziale di 80 ospiti giornalieri e la realizzazione di spazi comuni per famiglie disagiate e minori a rischio di devianza, anziani, disabili ed altre categorie svantaggiate.

Considerato che i lavori sono stati completati da tempo, con addirittura il mobilio già posto in essere, ci si chiede come mai non si procede alla stesura di un bando pubblico per l’affidamento gestionale del relativo complesso, quindi, la fruizione da parte dei soggetti interessati.

È la domanda che il TG satirico di canale 5 ha voluto porre a chi di competenza.

Redazione

Articoli Correlati

Spettacolo di Angela Bianco ed i Castrum in quartet a Falerna

Spettacolo di Angela Bianco ed i Castrum in quartet a Falerna

“Tarantella di fine estate”, è questo il nome nell’evento che il prossimo 22 agosto, dalle ore 21.30, ci farà

Read More...
Partenza col botto per la Compagnia Teatrale “I Liticanti” di San Mazzeo

Partenza col botto per la Compagnia Teatrale “I Liticanti” di San Mazzeo

La serata condotta dalla nota giornalista lametina Luisa Vaccaro, ha visto un pubblico delle grandi occasioni, che ha colto

Read More...
unical

Unical, al via corso di gestione di documenti digitali

Primo ateneo in Italia. Professionisti della "dematerializzazione" degli atti (altro…)

Read More...

Mobile Sliding Menu