Studenti del Campanella a Villa Rachele per un pomeriggio di musica

In Scuola On
- Updated
liceo campanella @ villa rachele
liceo campanella @ villa rachele
Liceo Campanella @ Villa Rachele

Un medley di canzoni dagli anni ’50 e ’60 fino ai giorni nostri è stato proposto dagli studenti dell’indirizzo musicale del Liceo Campanella di Lamezia Terme, che hanno animato il pomeriggio degli ospiti della casa di cura “Villa Rachele” a Maida.

Da Morandi e Celentano fino Pino Daniele e agli 883 passando per evergreen capaci di far battere il cuore di chi ascolta e canta ad ogni età come “Mamma” di Claudio Villa e classici della musica partenopea come “O sole mio” e “O surdato nnamurato”. Questi alcuni dei brani interpretati da Salvatore Cannizzaro voce e chitarra e Antonio Cefalà a tenere il ritmo a suon di djembe, tamburo a calice di origine africana.. Protagonisti gli ospiti della struttura che hanno cantato insieme ai due giovani studenti, vivendo un momento di socializzazione e spensieratezza.

liceo campanella @ villa rachele
Liceo Campanella @ Villa Rachele

Presenti all’iniziativa, la presidente di Villa Rachele Ippolita Luzzo e il direttore sanitario Enzo Cimellaro che hanno ringraziato il Liceo Campanella e gli studenti per un’occasione di incontro tra le generazioni, che arricchisce con elementi umani il percorso di riabilitazione e di recupero che gli ospiti vivono insieme agli operatori e ai medici che operano nella struttura. “Una realtà – ha evidenziato Cimellaro – da sempre aperta a tutte le energie positive del territorio e sempre disponibile a tuttò che può aiutare i nostri ospiti a stare bene e a sentire questo luogo come una famiglia”.

Per la docente Michela Cimmino “si è trattato di un momento di crescita per i nostri studenti, secondo la filosofia propria del Liceo Campanella che è quella di spingere i ragazzi a guardare oltre i confini della scuola, interessandosi alla propria comunità e mettendo subito a disposizione le proprie competenze per gli altri. Attraverso il linguaggio universale della musica, gli studenti possono comunicare con un mondo delicato come quello della sofferenza e della malattia regalando un momento di serenità e al tempo stesso arricchendosi sul piano formativo e soprattutto umano”.

liceo campanella @ villa rachele
Liceo Campanella @ Villa Rachele

Previsti nei prossimi mesi altri momenti di incontro tra gli studenti del Campanella e gli ospiti di Villa Rachele e percorsi di collaborazione nell’ambito dell’alternanza scuola – lavoro prevista per tutti gli istituti superiori.

Articoli Correlati

Asd Vigor Lamezia 1919 cambia denominazione sociale

Asd Vigor Lamezia 1919 cambia denominazione sociale

La società comunica che gli organi federali hanno approvato la modifica della denominazione sociale da Asd Vigor Lamezia 1919

Read More...

Lamezia, il ministro per il Sud Barbara Lezzi non parteciperà all’incontro di Agenda Sud 34

“Purtroppo inderogabili impegni personali non mi consentono di essere presente a questo terzo appuntamento del viaggio che Agenda Sud

Read More...

Seminara, agguato di ‘ndrangheta: ucciso un pregiudicato e ferito un bambino

SEMINARA. Un pregiudicato, Giuseppe Fabio Gioffrè, di 39 anni, presunto esponente dell'omonima cosca di 'ndrangheta, é stato ucciso in

Read More...

Mobile Sliding Menu