LameziaTerme.it

Il giornale della tua città


Studenti “Manzoni – Augruso” dedicano quadro ad Antonio Saffioti

1 min read

Domani alle ore 9 nel cortile dell’istituto comprensivo “Manzoni Augruso” gli studenti della III D (secondaria di primo grado) consegneranno un quadro da loro realizzato dedicato ad Antonio Saffioti, scomparso a giugno del 2020 a 37 anni, dopo una vita tutta dedicata alla battaglia per i diritti delle persone con disabilità e per la buona qualità della vita, nell’ambito del concorso per le scuole “Antonio: una storia di buona vita” promosso dalla famiglia Saffioti, dall’associazione “Il Girasole”, dalla casa editrice Grafiché Edizioni in collaborazione con il Sistema Bibliotecario Lametino e con il patrocinio del Comune di Lamezia Terme

In occasione della consegna del quadro e degli attestati da parte dello staff del concorso, la dirigente Anna Primavera, le docenti Caterina Fazio, Ida Panza ed Eleonora Sirianni che hanno seguito gli studenti racconteranno le motivazioni e le riflessioni suscitate da un percorso che, oltre alla realizzazione concreta del progetto, è stata un’occasione di discussione e approfondimento sui temi della dignità della persona, del valore dell’uguaglianza e dell’importanza dei diritti che trovano eco nei due libri “Chi ci capisce è bravo” e “Respirare”.

L’iniziativa si svolgerà nel rispetto delle prescrizioni anti Covid

Click to Hide Advanced Floating Content