Successo esterno per il Sambiase ad Acri. Decide una rete di Diop

In Sport On
- Updated

mara-desideri

Successo che può ben dirsi decisivo in ottica salvezza per il Sambiase al “Pasquale Castrovillari” di Acri. La squadra di Giuseppe Saladino, nella sfida valida per il XXIII turno del campionato di Eccellenza calabrese, passa sul terreno di gioco dei rossoneri e, conquistando la prima vittoria stagionale in trasferta, centra tre punti che allontanano di sette lunghezze la zona playout.

Il primo timido disegno di tiro del match arriva quando è già passato il primo quarto d’ora di gioco con Scarnato che ci prova dalla distanza, ma Galeano controlla la traiettoria spegnersi placida sul fondo. I primi quarantacinque minuti sono di puro controllo con pochissime emozioni regalate da due squadre molto guardinghe e più interessate a non esporsi a pericoli che a procurarne agli avversari.
Il secondo tempo si preannuncia più vivace: ci provano i padroni di casa con le punte Le Piane e Perrotta (traversa al nono minuto per quest’ultimo), ma al 12esimo è il Sambiase a passare: Diop riesce a portare avanti i suoi con un bel colpo di testa su cui nulla può Franza.
Il tecnico locale Domenico Galeano mischia le carte alla ricerca del gol del pari. Il neo entrato Pellicori tenta la conclusione al venticinquesimo, ma il numero 1 sambiasino Galeano è bravo a opporsi. Al 80’ il Sambiase resta in dieci per l’espulsione diretta di De Martino. Gli ultimi minuti sono di passione con l’Acri che prova a spingere per scongiurare la sconfitta, ma gli attacchi sono sterili e gli ospiti resistono fino al triplice fischio dell’arbitro Russo.

Il Sambiase vola a quota 31 mettendo ben sette punti tra sé e l’ultimo posto dei playout occupato dal Corigliano, punti di distacco che sanno tanto di salvezza pressoché raggiunta. In aggiunta, terza partita di fila a porta inviolata per Galeano. Seconda sconfitta consecutiva, invece, per l’Acri che veniva dal pesante 3-0 in quel di Corigliano. Nel prossimo turno le due compagini riceveranno le due squadre che guidano questo torneo: il Sambiase ospiterà la capolista Isola Capo Rizzuto, mentre l’Acri farà gli onori di casa alla Cittanovese, distante un solo punto dalla prima in graduatoria.

Acri-Sambiase 0-1
Marcatori: 12’st Diop

ACRI (4-3-3): Franza; Ruffo, Canonaco (dal 20’st Zuccarelli), Dodaro, Scarnato; Cianci, Sposato, Molinaro (dal 20’st Pellicori); Fabbricatore, Le Piane, Perrotta. A disp.: Ricci; Montagnese, Donato, Siciliano, Stilo. All.: D. Galeano
SAMBIASE (4-4-1-1): Galeano; Gatto, Bria, De Martino, Cefalà; Michienzi, Diop, Mannarino, Fabio; Curcio (dal 36’st Grande); Gallo (dall’8’st Calidonna). A disp.: Nicoletta; Talarico, Torchia, Torcasio, Mano. All.: G. Saladino

Arbitro: Russo di Catanzaro
Guardalinee: Sciammarella di Paola (CS) e Codispoti di Catanzaro
Recuperi: 3’ e 4’
Ammoniti: Scarnato (A) Diop (S)
Espulsi: De Martino (S) al 35’st

Antonio Pagliuso

Articoli Correlati

Catanzaro. Interrogato per quattro ore il magistrato arrestato

Accusato di corruzione, ha risposto alle domande del Gip di Salerno (altro…)

Read More...

Lamezia. Zaffina replica a Piccioni e Cittadino: “La solita polemica sterile di una certa sinistra”

LAMEZIA. Il presidente del consiglio comunale Pino Zaffina risponde ai consiglieri di minoranza Rosario Piccioni e Lucia Cittadino, i

Read More...
individuato responsabile del danneggiamento auto del sindaco-LameziaTermeit

Girifalco. Maltrattava la moglie, ai domiciliari un uomo di 41 anni

GIRIFALCO. E' finito agli arresti domiciliari un uomo di 41 anni accusato di maltrattare la moglie. (altro…)

Read More...

Mobile Sliding Menu