Sportello SUEP, lettera aperta di Ruberto al Commissario: ripristini la legalità

In Attualità On
- Updated
Francesco Ruberto

A firma di Francesco Ruberto, segretario del circolo Marinella Club

Lettera aperta a:

Sua Eccellenza il Prefetto Francesco Alecci
Commissario Straordinario del Comune di Lamezia Terme

oggetto: Richiesta ripristino legalità Sportello SUAP Lamezia Terme

Spett.le Commissario,
in data 01.08.2018  il sottoscritto in qualità di segretario con poteri di rappresentanza del circolo Marinella Club, ha inoltrato la “Richiesta di riesame in autotutela provvedimento di irricevibilità della pratica n. 4600 “ acquisita al protocollo comunale con il n. 54641.

Nella fattispecie, la nostra richiesta verteva su: 

riesame del provvedimento, procedendo al suo annullamento ovvero alla sua rettifica, nonché a tenere in considerazione le suddette argomentazioni nell’istruttoria degli atti di SCIA che verranno presentati in futuro.

È bene che anche l’opinione pubblica sia informata di tali episodi e pertanto specifichiamo i fatti:

Il Circolo Marinella Club, ha tra gli scopi istituzionali l’organizzazione di eventi e manifestazioni temporanee.

Il consiglio direttivo, ha deciso di programmare diverse attività da svolgere all’interno della pineta di proprietà privata appartenente al Consorzio Marinella nella stagione estiva appena trascorsa;

con SCIA del 25.07.2018 presentata dal Circolo stesso, si segnalava a codesto spett.le ente lo svolgimento di una manifestazione temporanea che si sarebbe svolta nei luoghi sopra indicati;

con apposito provvedimento, l’Ufficio comunale preposto dichiarava “irricevibile“ la pratica in oggetto con la seguente motivazione: “il comma 7 dell’art. 30 procedure amministrative del PSC approvato, recita testualmente: per l’affidamento a terzi per l’attività o parte di essa per come previsto dall’art. 45 bis Codice della navigazione il titolare di CDM rilasciate secondo la vecchia normativa e quindi senza bando presenta istanza alla competente autorità almeno 60 giorni prima dell’inizio dell’attività stessa allegando il contratto di affitto d’azienda. Rilevato che il Consorzio Marinella non ha avviato la procedura suddetta il Circolo ricreativo Marinella Club non risulta avere il titolo per avviare le attività sull’area della concessione demaniale rilasciata al Consorzio La marinella”.

Siamo all’assurdo!

Tale provvedimento infatti, appare errato poiché pone a fondamento dell’irricevibilità una normativa non applicabile al caso in specie, ed invero, per come già sopra specificato e per come nel dettaglio indicato nella relativa pratica di SCIA presentata, le manifestazioni temporanee organizzate dal Circolo Marinella Club, dovevano essere svolte all’interno della pineta di proprietà privata appartenente al Consorzio La Marinella, pineta che non si configura in alcun modo quale area demaniale e quindi esente da qualsivoglia relativa concessione. Ne consegue che, l’applicazione della normativa relativa al PSC al caso di specie è del tutto impropria ed erronea.

Da qui di ravvisa una forte negligenza o mancanza di volontà nel visionare in maniera consona le pratiche.

Egregio Commissario, nel comportamento dello sportello SUAP si ravvisano oltre che gravi lacune di carattere amministrativo , un chiaro approccio persecutorio e una allarmante superficialità nella valutazione delle pratiche.

La prego inoltre di verificare per quali motivazioni, alcune pratiche vengono lavorate e rigettate con una tempestività impressionante mentre altre giacciono nei cassetti da mesi o addirittura da anni senza nemmeno essere aperte.

Perché non viene rispettato il criterio cronologico? Le pratiche vengono scelte e visionate secondo l’umore del responsabile del procedimento?

La invito per tanto a visionare la pratica in oggetto e se,  le ragioni da me esposte sono veritiere, voler provvedere ad attenzionare tale situazione in sede di valutazione delle performance dei dirigenti e dipendenti comunali resosi responsabili di aver arrecato notevoli danni al Circolo Culturale “ Marinella Club” .

Egregio Commissario , tutta la Città conosce la Sua dirittura morale , il grande senso di rispetto per le istituzioni ed il rispetto della legalità.

A quasi due mesi dalla richiesta non abbiamo avuto alcun riscontro a quanto richiesto e per tanto chiediamo un Suo autorevole intervento al fine di ripristinare la legalità.

Articoli Correlati

Perugini: l’aeroporto è ancora una risorsa per Lamezia Terme?

Apertura Info Point porto di Tropea all’aeroporto di Lamezia Terme

Dopo un’estate ricca di avvenimenti, nuove aperture nel Marina Village e uno sviluppo del transito che ha visto un

Read More...
liceo classico fiorentino

Il Liceo Classico F. Fiorentino: un’Istituzione storica per eccellenza…

Se pensiamo alla sede ginnasiale degli anni '90, possiamo tranquillamente dire dell’Istituto che era incastonato in un mezzo millennio

Read More...
Asp Catanzaro: avviato l'acquisto in leasing di 14 ambulanze da dislocare in tutta la provincia

Lamezia. Incidente su via Caligiuri, un ferito

Un incidente si è verificato questa mattina intorno alle 07.30 su via Caligiuri (altro…)

Read More...

Mobile Sliding Menu