LameziaTerme.it

Il giornale della tua città

Al SuperCinema Modernissimo di Cosenza arrivano i registi De Serio con “Spaccapietre”

1 min read

Backstage in Puglia del film SPACCAPIETRE: nel cast Salvatore Esposito, il Genny Savastano di 'Gomorra' Bari 1 giugno 2019 Al via le riprese a Bari del film 'Spaccapietre': nel cast Salvatore Esposito, il Genny Savastano di 'Gomorra' Girato fino al 6 luglio tra il capoluogo, Spinazzola e Pulsano, la pellicola di Gianluca e Massimiliano De Serio. Al centro delle riprese, le conseguenze per la morte di una bracciante. Foto Kash Gabriele Torsello

Lunedì 28 settembre alle 20.30, a Cosenza per l’unico incontro in Calabria, la proiezione della pellicola alla presenza di Massimiliano e Gianluca De Serio 

Una serata per presentare il loro ultimo film “Spaccapietre”, primo evento che inaugura la quarta stagione della rassegna d’essai “Altri Sguardi” a cura di FalsoMovimento e promossa da CGC srl sale cinematografiche. Alle ore 20.30, Gianluca e Massimiliano De Serio saluteranno il pubblico e al termine della proiezione, dunque, saranno ospiti di una conversazione con con gli spettatori in sala.

“Spaccapietre” è prodotto dalla Sarraz Pictures e da Rai Cinema. E’ stato presentato in concorso alle Giornate degli Autori, nella 77esima edizione della Mostra del Cinema di Venezia.

 La vicenda al centro del film prende spunto da un fatto di cronaca -la morte sul lavoro della bracciante pugliese Paola Clemente-  e dalla coincidenza con la morte della nonna paterna dei due registi, deceduta lavorando anche lei come bracciante sotto caporale, sempre in Puglia ma nel 1958.

Come il padre di Giuseppe nel film (nei suoi panni Salvatore Esposito), anche il nonno paterno faceva lo “spaccapietre” prima di partire negli anni ’60 per Torino e diventare operaio FIAT.

Un film in cui affiorano i temi dell’amore tra padri e figli, della morte, della violenza, della paura, della vendetta.