Taurianova. Nascondeva armi clandestine e munizioni da guerra: arrestato

In Cronaca, Ultime notizie On
Container Lamezia Terme

TAURIANOVA. Nascondeva in casa armi clandestine e munizioni anche da guerra. Simone Raffa, di 41 anni, con precedenti, è stato arrestato dai carabinieri a San Giorgio Morgeto con l’accusa di detenzione illegale di armi e munizioni e ricettazione.

I militari della Compagnia di Taurianova, che hanno operato insieme ai Cacciatori di Calabria, dopo aver notato la presenza dell’uomo in una zona rurale del paese, contrada Cernatari, hanno avviato una perquisizione domiciliare nella sua abitazione, un casolare rurale, e nelle immediate pertinenze trovando all’interno di un sacchetto di plastica nascosto in uno scaffale un fucile a canne sovrapposte clandestina, un pugnale a scatto e 20 cartucce. Trovate oltre 200 munizioni, anche da guerra e due caricatori per Kalashnikov, tutto nascosto sotto lamiere, nascoste da fogli e rami. Tutto il materiale è stato sequestrato e sarà sottoposto ad ulteriori accertamenti tecnici e approfondimenti investigativi.

 

 

Articoli Correlati

nicola care

Aerostazione Lamezia. Carè (IV): amarezza per la perdita del finanziamento

Non posso che essere deluso e amareggiato per l’accantonamento, a causa di ritardi nella realizzazione dell’opera, del progetto di

Read More...
carabinieri reggio calabria

Taurianova (RC). Reddito di cittadinanza a moglie di un boss, 18 denunce

Scoperti dai Carabinieri, tra i "furbetti" anche lavoratori "in nero" (altro…)

Read More...

Coronavirus. Al via i test sierologici in 2mila comuni su base volontaria

Partono le telefonate da parte della Croce rossa con 700 volontari. Al lavoro 21 centri regionali (altro…)

Read More...

Mobile Sliding Menu