Taverna, gestione illecita di rifiuti speciali all’interno di un’area boscata

In Cronaca On
- Updated

Denunciate 4 persone e sequestrata un’area di 400 metri quadri nella periferia del centro urbano.

area boscataNel corso dei normali servizi d’istituto la stazione Carabinieri forestale di Taverna, ha individuato all’interno di un’area boscata di proprietà privata nella periferia del centro urbano circa 120 metri cubi di rifiuti speciali di varia tipologia su una superficie di mq. 400 circa.
I rifiuti, costituiti prevalentemente da motoveicoli, pezzi di ricambio e residui di autoveicoli erano stoccati illecitamente in un fosso avente anche funzione di raccolta delle acque meteoriche, nei pressi di alcune baracche in lamiera presumibilmente utilizzata anche per la gestione dei rifiuti stessi.
I rifiuti sono stati localizzata all’interno di un’area con vegetazione boschiva a prevalenza di roverella, in un contesto vincolato paesaggisticamente.

Le attività svolte e la tipologia di rifiuti rilevata, ha consentito di configurare, a carico del soggetto gestore dell’area e degli altri congiunti proprietari, oltre all’ipotesi di illecito stoccaggio e gestione di rifiuti, anche la violazione delle norme in materia paesaggistico ambientale, procedendo anche al relativo sequestro, già convalidato dall’Autorità giudiziaria, dell’area e dei rifiuti.

Articoli Correlati

Perugini: l’aeroporto è ancora una risorsa per Lamezia Terme?

Apertura Info Point porto di Tropea all’aeroporto di Lamezia Terme

Dopo un’estate ricca di avvenimenti, nuove aperture nel Marina Village e uno sviluppo del transito che ha visto un

Read More...
liceo classico fiorentino

Il Liceo Classico F. Fiorentino: un’Istituzione storica per eccellenza…

Se pensiamo alla sede ginnasiale degli anni '90, possiamo tranquillamente dire dell’Istituto che era incastonato in un mezzo millennio

Read More...
Asp Catanzaro: avviato l'acquisto in leasing di 14 ambulanze da dislocare in tutta la provincia

Lamezia. Incidente su via Caligiuri, un ferito

Un incidente si è verificato questa mattina intorno alle 07.30 su via Caligiuri (altro…)

Read More...

Mobile Sliding Menu