Teatro comunale “Grandinetti” occupato. Parla l’ex consigliere Chirumbolo

In Cronaca, Cronaca Lamezia On
- Updated
armando chirumbolo

L’ex consigliere comunale Armando Chirumbolo interviene sulla protesta delle scuole di danza: “disponibile a tutelare allievi e scuole anche come avvocato”

LAMEZIA. Con il teatro comunale “Grandinetti” occupato dagli insegnanti, dagli allievi e dai genitori delle scuole di danza lametine la tensione si è fatta davvero tagliente. Tant’è che sul punto è intervenuto anche l’ex consigliere comunale Armando Chirumbolo, presente alla manifestazione che si sta tenendo in queste ore al teatro comunale.

Ieri l’ex consigliere ha ricevuto presso il proprio studio privato i rappresentanti delle famiglie e delle scuole di danza per capire quale percorso intraprendere sulla questione della disponibilità del teatro comunale. “I comitati mi hanno esposto ieri l’intenzione di voler manifestare per l’indisponibilità del teatro, spiegandomi che il comune ha negato l’autorizzazione a svolgere questi spettacoli di fine anno. Ho consigliato loro di procedere con la manifestazione pacifica che si sta svolgendo ora, un sit in per strada coi ragazzi che,tra l’altro, è stato anche un bel momento da vivere perché si è gridato il dissenso con civiltà. Io ho dato la mia piena disponibilità a tutte le associazioni per citare il comune per i danni patrimoniali ed economici subiti dalle famiglie e dalle scuole. Sarò disponibile quindi anche da avvocato, non solo da ex consigliere, per tutelare i diritti dei ragazzi e delle scuole”. Chirumbolo inoltre darà appoggio legale nel caso in cui il comune dovesse scagliarsi contro di loro a causa dell’occupazione del teatro.

Redazione

 

Articoli Correlati

La Top Volley Lamezia

La Top Volley cede in casa al Synergy Mondovì

Si gioca al PalaBrillìa di Corigliano la prima casalinga della Conad Lamezia nel 74° campionato di Serie A2 Credem

Read More...

Cosenza, permanenza illegale di stranieri: arresti e perquisizioni

I carabinieri del Ros e del comando provinciale di Cosenza hanno eseguito un provvedimento cautelare, emesso dalla procura di Cosenza, nei confronti di 3

Read More...

Conflenti, Cardinale Sarah: “La Basilica consolida il legame con la Chiesa di Roma”

“Mi auguro che questa Basilica possa essere per chiunque verrà il simbolo di ciò che tutti noi siamo: il

Read More...

Mobile Sliding Menu