Giovedì 6 Agosto 2020

LameziaTerme.it

Il giornale della tua città

Teatro Grandinetti indisponibile, la protesta si sposta per le vie del centro

1 min read
Teatro Grandinetti indisponibile, la protesta si sposta per le vie del centro

Teatro Grandinetti indisponibile, la protesta si sposta per le vie del centro

LAMEZIA. Si è spostata per le strade del centro la protesta per il teatro Grandinetti che non viene concesso dall’ente comunale per lo svolgimento dei saggi di danza.

I manifestanti, sempre più esagitati, hanno bloccato prima via Carducci, poi l’incrocio tra piazzetta Madonnina e corso Nicotera e poi ancora piazza Mazzini.

A guidare la ‘rivolta’ delle mamme e degli allievi di almeno una quindicina di scuole di danza sono gli ex consiglieri comunali Mimmo Gianturco, Francesco Ruberto, Massimo Cristiano e Armando Chirumbolo.

A vigilare sulla manifestazione la polizia locale e i carabinieri. Nonostante fosse stata più volte richiesta la loro presenza, i commissari prefettizi alla guida del Comune non si sono fatti vedere.

Gli allievi delle scuole hanno lanciato un unico e forte appello: “Vogliamo il teatro”

Redazione