Teatro Grandinetti indisponibile, la protesta si sposta per le vie del centro

In Cronaca Lamezia, Ultime notizie On
Teatro Grandinetti indisponibile, la protesta si sposta per le vie del centro

LAMEZIA. Si è spostata per le strade del centro la protesta per il teatro Grandinetti che non viene concesso dall’ente comunale per lo svolgimento dei saggi di danza.

I manifestanti, sempre più esagitati, hanno bloccato prima via Carducci, poi l’incrocio tra piazzetta Madonnina e corso Nicotera e poi ancora piazza Mazzini.

A guidare la ‘rivolta’ delle mamme e degli allievi di almeno una quindicina di scuole di danza sono gli ex consiglieri comunali Mimmo Gianturco, Francesco Ruberto, Massimo Cristiano e Armando Chirumbolo.

A vigilare sulla manifestazione la polizia locale e i carabinieri. Nonostante fosse stata più volte richiesta la loro presenza, i commissari prefettizi alla guida del Comune non si sono fatti vedere.

Gli allievi delle scuole hanno lanciato un unico e forte appello: “Vogliamo il teatro”

Redazione

Articoli Correlati

Gloria Davoli col maestro Costanzo

Lamezia. La 12enne Gloria Davoli argento nella sciabola e sfiora il tricolore

Ottimi risultati per il Circolo Scherma Lametino del maestro Giuseppe Costanzo ai recenti Campionati Italiani Under 14 di Riccione

Read More...
Mario Oliverio

Sanità. E’ scontro Oliverio-Commissari

Presentata alla Regione una lista di nominativi. Oliverio: si eviti farsa (altro…)

Read More...
Operazione Dolce Vita, sequestrati beni per 10 milioni a famiglia calabrese

Operazione Dolce Vita, sequestrati beni per 10 milioni a famiglia calabrese

L'operazione "Dolce vita" della Guardia di Finanza a carico dei componenti di una famiglia residente a Roma e gravata

Read More...

Mobile Sliding Menu