LameziaTerme.it

Il giornale della tua città



TEATROLTRE – Festival di Teatro in strada 2017

2 min read

La seconda tranche del Lamezia Summertime (che è iniziato con Cinema&Cinema e si concluderà a dicembre con il Lamezia Wine Fest) si è conclusa domenica 17 settembre con gli ultimi spettacoli di TeatrOltre – Festival di Teatro in Strada.

Cinque giorni consecutivi animati da acrobati, giocolieri, musicisti, burattini, musica e giochi di fuoco: e non sono mancati artisti che si sono distinti per bravura e abilità comica per le strade della città, come la Sbrindola (il duo formato dal giocoliere e performer Leonardo Cristiani e dal percussionista Marco Macchione) che a bordo di un risciò ha presentato uno spettacolo di altissimo livello, coinvolgendo il pubblico, mescolando giocoleria e raffinata ricerca musicale.

Sono da ricordare anche i Ramingo Street Circus con le loro gag comiche, la manipolazione di oggetti, una serie di acrobazie e il gran finale, la danza con la ruota Cyr.

Immancabile, per il teatro di strada, il classico mangiafuoco: ecco il Drago Bianco che, tra luci colorate e fumi, tiene con il fiato sospeso e aiutato da un bell’accompagnamento musicale presenta la manipolazione delle fiamme.

Ancora: colorate acrobazie e discipline circensi con i tedeschi Circus Unartiq: Fabolous Circus Theater; il concerto-commedia tra acrobazie aeree e giocolerie musicali dei divertenti Nando e Maila; le “vecchie reclute” di TeatrOltre, ovvero Angelo Gallo e il suo Teatro della Maruca con i burattini del Favoloso Zampalesta; infine, ancora le esplosive, coinvolgenti, elaborate e vorticose sonorità della Takabum Street Band che hanno anche accompagnato le performance di Sand Art del Teatrop.

un saluto al prossimo anno e al teatro invernale.

Valentina Arichetta