LameziaTerme.it

Il giornale della tua città


TeatrOltre. “Naufragata” del Circo Zoé incanta il pubblico lametino

2 min read
TeatrOltre. “Naufragata” del Circo Zoé incanta il pubblico lametino

Ieri sabato 31 agosto la penultima giornata della quarta edizione di TeatrOltre: Festival Internazionale di Teatro in Strada

Platea lametina delle grandi occasioni per questa stupenda manifestazione che affascina grandi e bambini.

Inizio come da programma intorno alle 18.00 con la parata itinerante di teatrop e della Takabum Street Band. A seguire l’arte del grande burattinaio Angelo Gallo del Teatro della Maruca con lo spettacolo Pinocchio.

L’atmosfera si riscalda con le marionette a filo di Rasid Nikolic, ormai lametino d’adozione e con i divertenti palleggi dell’argentino Mencho Sosa. Sono le 21.00 quando è di scena la Brigata Totem.

E’ ormai impossibile attraversare piazzetta san Domenico, la gente è totalmente coinvolta dallo spettacolo dei tre divertentissimi giocolieri della Compagnia LPM, ma la vera magia si manifesta poco dopo le 22.30 quando va di scena il Circo Zoè.

Grandi e piccini si accomodano a terra in un insolito silenzio, è incredibile vedere una piazza stracolma di gente con gli occhi sbarrati e la bocca aperta nell’attesa dell’ennesima acrobazia di una delle più prestigiose compagnie italiane di Circo Contemporaneo.

Gli artisti non smentiscono le attese con la loro Naufragata, spettacolo di circo d’autore originale, accattivante e poetico allo stesso tempo, in cui circo e musica creano un mondo atemporale dove “naufragare”.

Lamezia tutta sale su questo immaginario bastimento al ritmo dei tamburi che scandiscono i movimenti, sulle note di fisarmonica e violino. Un viaggio d’estasi, di sogni e di poesie che accoglie tutti, affinchè ad ogni molo, anzichè attraccare, si riparte per un’avventura senza fine.

E’ sempre bello vedere corso Numistrano pieno di famiglie divertite, TeatrOltre ha colpito nel segno.

Click to Hide Advanced Floating Content