Terme di Caronte, Furgiuele: “Presto audizioni in commissione parlamentare”

In Politica On
- Updated
Domenico Furgiuele

container-lamezia-terme

Nota del parlamentare leghista Domenico Furgiuele

“Apriremo in commissione Attività produttive una sessione sul mondo termale grazie alla quale potremo dedicare un focus anche alle nostre Terme. Mi aspetto provvedimenti concreti, certamente li solleciterò con forza”.

Così il deputato della Lega Domenico Furgiuele durante un confronto pubblico molto partecipato tenutosi nella serata di ieri proprio a Caronte.

Furgiuele sulle Terme di Caronte-LameziaTermeit“Troppe volte se n’è parlato ma poco o nulla si è davvero realizzato a sostegno di una autentica fonte di valore e di sviluppo quale da sempre sono le Terme – ha dichiarato il parlamentare, che poi ha aggiunto “le audizioni consentiranno ai principali attori del possibile sviluppo termale di partecipare con proposte e idee di cui mi farò portatore;

Lamezia su questo campo dovrà poter dire la sua e lo farà in modo convincente. Tra la fine dello scorso anno e l’inizio del 2019 avevo posto l’attenzione del parlamento sul binomio aeroporto-Terme, trovando grande attenzione e non solo in seno al mio gruppo parlamentare.

I tempi sono maturi per rilanciare un’offensiva virtuosa e programmatica, mi auguro anche con la collaborazione dei vertici Sacal. Le battaglie di sviluppo si perdono se non si ragiona se non ci si muove in un’ottica unitaria”.

Nel corso dell’incontro Furgiuele non ha mancato di ricordare i frutti più importanti di questo primo anno di attività legislativa.

“Ho avuto l’onore di potermi spendere per  far passare proposte di legge importanti come quella del recupero dell’educazione civica, ho condotto insieme ad altri la battaglia contro l’assurda direttiva europea Bolkestein che umilia gli sforzi che tanti operatori turistici fanno per poter contribuire alla nostra economia; sono in prima linea con i miei colleghi  contro quella Europa burocratica che vuole imporre al sud restrizioni dannose per l’agroalimentare di qualità, per la stessa pesca, attività tutte vitali per  l’economia calabrese eppure assolutamente indifese”.

Da qui, secondo il parlamentare della Lega, l’esigenza di garantire un sostegno forte alle prossime elezioni europee affinché noi si possa tutelare gli interessi dei coltivatori, dei pescatori e di tutti coloro i quali reggono le sorti della nostra già debole economia.

Articoli Correlati

Vento forte e temporali stanno creando danni ingenti sulla costa ionica

Continua il forte maltempo lungo la costa ionica calabrese. Le intense piogge sono arrivate a far registrare precipitazioni anche di 170

Read More...

Lamezia. Annalisa Spinelli: “Sanità torni all’attenzione del consiglio comunale”

LAMEZIA. Riceviamo e pubblichiamo nota stampa della neoeletta consigliera comunale Annalisa Spinelli che dichiara: (altro…)

Read More...

Lamezia. Tassi usurai al 121%, un arresto

La guardia di finanza di Lamezia sequestra anche beni per 65 mila euro (altro…)

Read More...

Mobile Sliding Menu