LameziaTerme.it

Il giornale della tua città

Torna la Cronoscalata del Reventino, diretta streaming 24 e 25 novembre

3 min read
Torna la Cronoscalata del Reventino, diretta streaming 24 e 25 novembre

A volte ritornano e rilanciano. In piena pandemia è difficile credere che, dopo alcuni anni di sospensione, potesse tornare in auge, ma è proprio così

La Cronoscalata del Reventino ha sempre avuto un grande appeal, con numerosi attestati di stima ricevuti nel corso delle sue edizioni.

Questo per la capacità organizzativa non solo logistica ma anche sul piano della sicurezza, con partecipanti arrivati sempre da tutta Italia per dare la caccia ai vari titoli.

La bellezza del paesaggio unito ad un percorso spettacolare e molto tecnico con velocità degne di nota, ha affascinato e stimolato molti piloti e soprattutto specialisti nel settore cronoscalata, che hanno accettato la sfida al cronometro per i tornanti della Strada Provinciale 159/1 che sale da c.da Magolà di Nicastro fino a c.da Mulia di Platania.
Una gara sempre combattuta nei pronostici, da vivere come driver che come spettatore, perché con il rombo dei motori, gli odori di gomme e carburanti, e le funamboliche manovre dei piloti riesce sempre più ad emozionare.
In tanti vorrebbero essere a bordo strada ad emozionarsi anche in questo periodo limitato dal lockdown, ma adesso non ci sarà bisogno di muoversi, perché grazie al Campionato Europeo della Montagna del gruppo eSports Modders Squadra Corse, la gara lametina organizzata annualmente dal Lameziamotorsport, sarà trasmessa in streaming permettendo a tutti gli appassionati di gustarsi l’evento Reventino nella sua ludica ed entusiasmante edizione comodamente sdraiati sul divano di casa.
La manifestazione sportiva è la decima ed ultima tappa del Campionato Europeo della Montagna sulla piattaforma alquanto nota di Assetto Corsa, utilizzata poiché reversibile e specializzata nella simulazione di guida.
Saranno circa un centinaio i partenti suddivisi gruppi e classi che si sfideranno sui 6,00 km di un tracciato verosimilmente fedele alla realtà della Cronoreventino.
La gara si disputerà in doppia manche con somma dei tempi, quindi ai fini della classifica finale della gara, ed in generale del campionato europeo, con relativo titolo, sarà vietato il minimo errore.
 Diversi i partecipanti nel gruppo che slacciano il casco nella realtà per accomodarsi nelle loro postazioni di guida casalinghe, per cimentarsi alla ricerca di lustro anche nell’affascinante mondo virtuale, misurandosi con coloro che magari nel solo virtuale hanno già tanta padronanza e competitività nella simulazione.
Il campionato è gestito con crediti virtuali che servono ad acquistare le vetture più performanti nelle stagioni successive: in gara troveremo vetture Racing Start, Formula e Prototipi, passando anche per le Auto Storiche e vetture da corsa più blasonate e recenti, tutte ricreate nelle pecularietà.
Saranno due giorni intensi di gare, trasmesse sui canali Youtube e Facebook di “Modders Squadra Corse”, con la certa sorpresa di avere un pubblico numeroso nei social network e nelle piattaforme di intrattenimento, a tifare ed incitare i propri beniamini, per i calabresi ci sarà inoltre la partnership con il canale regionale di EsseTV CH 112-512 per la messa in onda in tv.
Nelle due serate che avranno inizio alle 21:15, vi saranno due BIG, due eccelsi nomi nel mondo delle cronoscalate, che presenti in regia vi terranno compagnia, rispettivamente il 24 novembre ai microfoni ci sarà Simone Faggioli, mentre il 25 sarà la volta di Christian Merli, che commenteranno le performance dei vari concorrenti magari aggiungendo un bel tocco alla diretta con i loro inediti racconti.
Questi eventi virtuali sono resi possibili grazie ad un grande staff formato da Model 3D, Grafici, Specialisti nella Dinamica, Tester, addetti alla Direzione Gara ed alla Regia per lo streaming in diretta, che saranno impegnati a riprodurre ogni cosa in modo da far sentire driver e spettatori in una realtà più che virtuale.
Una bella esperienza di guida da consigliare a chiunque voglia avvicinarsi al mondo eSport e nel Real Driving Simulation.