Tragedia “Le Giare” 17 anni dopo, il ricordo delle vittime dell’alluvione

In Cronaca On
- Updated
Camping Le Giare, Soverato - LameziaTerme.it
Container Lamezia Terme

Oggi solenne commemorazione

Sono trascorsi 17 anni da quel 10 settembre 2000, quando a causa delle forti piogge si verificò l’esondazione del torrente Beltrame che investì con un fiume di acqua e fango le persone ospitate nel camping “Le Giare”, a Soverato, causando tredici morti.

Stele Camping Le Giare - LameziaTerme.it
Stele Camping Le Giare, Soverato

Il messaggio del sindaco di Catanzaro, Abramo:

“Mario, Ida, Serafina, Raffaele, Paola, Iolanda, Giuseppina, Franca, Rosario, Antonio, Salvatore, Concetta, Vinicio. Sono passati 17 anni, ma i vostri nomi restano sempre nei nostri cuori.
Un destino crudele, causato dalla violenza della natura ma soprattutto dall’incuria dell’uomo, vi ha portati via, in un mare di acqua e di fango. Una tragedia che poteva e doveva essere evitata.
Oggi, a distanza di 17 anni, sento ancora un brivido correre lungo la schiena e gli occhi si riempiono di lacrime per una tragedia che ha ferito per sempre la nostra città”.

Pisano, capogruppo di “Officine del sud Fratelli d’Italia”, nel partecipare alla commemorazione avvenuta questa mattina a Soverato, ha dichiarato:

“Ogni anno, il 10 settembre, rivivo con commozione quel dramma che ha tolto la vita a tredici persone e mi ha privato di un amico e un fratello come Vinicio Caliò. E’ proprio il ricordo di Vinicio, il cui corpo è stato inghiottito dal mare e mai più ritrovato, a riportarmi anno dopo anno alle porte di Soverato”.

Pisano, che ha affiancato Luca, il fratello di Vinicio Caliò, ha ringraziato l’amministrazione comunale di Soverato e il sindaco Alecci, per la realizzazione di una stele commemorativa dedicata proprio al ragazzo a cui è intitolata la piscina comunale di Catanzaro. “La sua scomparsa e quella delle altre dodici persone uccise dall’alluvione in quella tragica notte è una ferita ancora aperta che non si potrà mai dimenticare”, ha concluso il consigliere. Ringraziamenti all’amministrazione comunale di Soverato anche dalla madre di Vinicio, la signora Elettra Caliò.

Pisano (Officine del Sud-FdI), Camping Le Giare - LameziaTerme.it
Pisano (Officine del Sud-FdI), Camping Le Giare

Articoli Correlati

Santelli: obbligo vaccinazione antinfluenzale per over 65 e medici

Una nuova ordinanza è stata emessa dal presidente della Regione Calabria, on. Jole Santelli (altro…)

Read More...
Qualche nome proverbiale:dalla Bella di Nicastro fino a Sambiase

Qualche nome proverbiale: dalla Bella di Nicastro fino a Sambiase

Negli Stati Uniti John Doe viene spesso utilizzato come nome fittizio come, del resto, Mario Rossi in Italia, John

Read More...
ORMEGGI FESTIVAL

Lamezia. Ormeggi: salpata la macchina organizzativa

I saluti di Simona Viciani, direttore artistico del Festival letterario, all’indomani della pubblicazione delle graduatorie provvisorie relative agli eventi

Read More...

Mobile Sliding Menu