LameziaTerme.it

Il giornale della tua città



Il Treno degli Dei non si ferma a Vibo Marina, Tassone: Ancora gaffe e disagi

1 min read
luigi tassone

“La Regione dimostra la sua superficialità”

Comunicato stampa

“Desta profondo stupore l’itinerario del cosiddetto ‘Treno degli Dei’ che passa senza fermarsi dalla stazione di Vibo Marina. Le 5 corse previste, infatti, non contemplano nessuna fermata nell’unico scalo costiero della città capoluogo di provincia”.

Il consigliere regionale Luigi Tassone rimarca la “grave dimenticanza della Regione” che “parla di turismo, ma con i fatti penalizza i centri che dovrebbero essere considerati dei punti di riferimento”.

“Proprio nell’anno in cui Vibo viene designata quale Capitale del libro – sostiene Tassone – la Regione compie una gaffe dietro l’altra causando disagi e danni d’immagine, destinati a incidere negativamente dal punto di vista sociale, turistico ed economico. Dopo l’esclusione dai finanziamenti, al di là delle solite successive ‘parole’ della politica, del Festival ‘Leggere & Scrivere’, assistiamo ad un nuovo segnale di disattenzione e di assenza di programmazione di una Giunta regionale evidentemente distratta da altre situazioni e che pensa unicamente alla propaganda in vista delle prossime elezioni regionali. Peccato che la Calabria abbia bisogno di concretezza e di azioni incisive e non di ipocrisia”.

“Ancora una volta – conclude Tassone – ci sono grossolani errori e polemiche. L’auspicio è che questa stagione di superficialità finisca senza ulteriori sbandamenti e che l’autunno consegni ai calabresi un Governo in grado di rispondere alle esigenze”.

Click to Hide Advanced Floating Content