LameziaTerme.it

Il giornale della tua città

UGL-TA: disponibili a collaborare per rinascita totale del triangolo aeroportuale

2 min read

La stagione del trasporto aereo calabro, nonostante i danni provocati dal Coronavirus che, in pratica, ha bloccato l’attività con un pericoloso calo sia di traffico che economico, riparte con una novità di rilievo, il nuovo presidente dell’ente handling non è il solito amico della politica calato sull’incarico per compiacenza partitica, ma un personaggio che viene dal settore aereo,un ex-Alitalia: Giulio De Metrio

Comunicato Stampa

Riteniamo che, finalmente, si possa parlare in termini di settore, vero e proprio, di sviluppo del triangolo aeroportuale, eliminando le pastoie di una mancanza di conoscenza delle potenzialità esistenti.

Fino ad oggi, causa giochi di casacca, abbiamo assistito al perdurante sgretolamento di un servizio, quello aereo, su cui bisognava, al contrario, puntare per riqualificare la regione e creare quei rapporti capaci di una ovvia ascesa nello scenario socio-economico.

La conoscenza del comparto volo, è basilare per una completa ripresa, in modo da tornare ad essere quel principio con cui si possa ridisegnare le ali alla nostra Calabria e farla riaprirsi per mete diverse da quelle attuali.

Un possibile e probabile uscita dal buio di un tunnel, in cui per anni, le strutture aeroportuali e il servizio stesso sono state affogate per l’incapacità di chi dirigeva la gestione della società.

Come organismo sindacale, competente in materia ed espressione diretta del settore, siamo pronti ad una fattiva collaborazione, nel rispetto delle parti e dei ruoli, ma a tutto beneficio della rinascita totale del triangolo aeroportuale.

Programmi e proiezioni, per questi tempi mutati e mutevoli, debbono diventare il concreto modulo per essere veramente la base del nuovo calendario operativo realizzabile.

La Segreteria Regionale UGL Trasporto Aereo Calabria
Giuseppe Di Cello – Gianfranco Turino