LameziaTerme.it

Il giornale della tua città


Università di Catanzaro pubblica bando per 840 tablet da dare agli studenti

2 min read
UMG Catanzaro-LameziaTermeit

UMG Università Magna Graecia - Catanzaro

L’Università Magna Graecia di Catanzaro, attraverso la Fondazione UMG, ha pubblicato un bando per la concessione in comodato d’uso gratuito di ulteriori 840 tablet, comprensivi di scheda dati, per supportare ed aiutare i propri studenti nelle attività della didattica a distanza e nello svolgimento degli esami di profitto in modalità telematica

“La prosecuzione dello stato di emergenza – ha dichiarato il Rettore Giovambattista De Sarro – porta come conseguenza il protrarsi della formazione a distanza per i nostri studenti. Fino ad oggi siamo riusciti ad erogare le attività didattiche a distanza con un altissimo grado di soddisfazione da parte degli studenti. Ora vogliamo mostrare ancora di più la nostra vicinanza ed il nostro aiuto a chi, purtroppo, impossibilitato all’acquisto di dispositivi tecnologici necessari per far fronte alle attività svolte in modalità online. Ecco perché – ha proseguito il Rettore Giovambattista De Sarro – questo nuovo bando, erogato attraverso la Fondazione UMG, per dotare 840 nostri studenti dei dispositivi necessari per seguire online tutte le nostre attività, rimanendo al passo con i propri colleghi e senza patire il gap tecnologico per mancanza di dispositivo e connessione alla rete”.

C’è tempo fino al prossimo 5 febbraio per richiedere il bonus, attraverso apposita procedura web disponibile sui siti istituzionali dell’Ateneo e della Fondazione UMG. La procedura web richiederà di allegare modello ISEE in corso di validità, valevole per le prestazioni per il diritto allo studio che non presenti omissioni o difformità e copia di un documento d’identità in corso di validità.

Il bonus potrà essere richiesto dagli studenti iscritti all’Università Magna Graecia di Catanzaro che non abbiano già in consegna un Tablet reso disponibile dalla Fondazione UMG nei Bandi precedenti. Ultimato il periodo di comodato d’uso a titolo gratuito il tablet, completo di scheda dati, dovrà essere restituito, perfettamente funzionante, alla Fondazione UMG.

La graduatoria sarà formulata in ordine crescente di ISEE, valevole per le prestazioni del diritto allo studio universitario. In caso di pari merito, avrà la meglio il soggetto con minore ISP – Indicatore della Situazione Patrimoniale; in caso di ulteriore parità precederà il soggetto più giovane. La graduatoria pubblicata sul sito istituzionale della Fondazione UMG www.fondazioneumg.it riporterà l’elenco degli 840 studenti vincitori del bonus.