LameziaTerme.it

Il giornale della tua città



Vaccinazioni Covid: la Calabria resta fanalino di coda

1 min read

Procede a rilento la campagna vaccinale in Calabria

In base ai dati del sito del ministero aggiornati aggiornati alle 20.06 di venerdì 8 gennaio, nella nostra regione risultano somministrati 7.158 vaccini, pari al 27,9% delle 25.630 dosi destinate al personale sanitario e sociosanitario.

Le tre regioni che hanno la percentuale maggiore di somministrazioni rispetto alla dotazione sono Veneto (70,3%), Toscana (69,1%) e il Lazio (63%)

Ecco nel dettaglio le singole regioni:
– Abruzzo (58,9%)
– Basilicata (50,3%)
Calabria (27,8%)
– Campania (59,9%)
– Emilia-Romagna (52,5%)
– Friuli Venezia-Giulia (38,1%)
– Lazio (63%)
– Liguria (49,2%)
– Lombardia (28%)
– Marche (60,1%)
– Molise (42,2%)
– Provincia autonoma Bolzano (56,5%)
– Provincia di Trento (28,2%)
– Piemonte (37%)
– Puglia (51,5%)
– Sardegna (36,6%)
– Sicilia (56,2%)
– Toscana (69,1%)
– Umbria (62,5%)
– Valle d’Aosta (34,6%)
– Veneto (70,3%)

Click to Hide Advanced Floating Content