Veliero con 31 migranti fermato dalle fiamme gialle

In Cronaca On
- Updated

Fermati 2 presunti scafisti, nel veliero 5 donne e 5 minori stipati in maniera disumana

CROTONE. Aveva a bordo ben 31 migranti il veliero che è stato intercettato questa mattina dalle fiamme gialle al largo di Crotone.

I finanzieri della sezione operativa navale di Crotone, in missione sul guardacoste, hanno fermato l’imbarcazione sottoponendo a fermo i due presunti scafisti, un ucraino ed un azero.

Il veliero, proveniente dalla Turchia, battente bandiera tedesca e denominato “Svea”, era difficilmente sospettabile perché mimetizzato tra il comune traffico da diporto ed è stato intercettato dai sistemi di scoperta del mezzo navale del Corpo quando si trovava al largo della costa crotonese.

Tra i migranti c’erano cinque donne e cinque minori, tutti stipati sottocoperta in condizioni disumane.

Il veliero è stato condotto nel porto di Crotone dove è stato allestito il dispositivo per le procedure di accoglienza coordinato dalla Prefettura.

I due fermati, di 21 e 38 anni, sono accusati di favoreggiamento all’immigrazione clandestina.

Redazione

Articoli Correlati

La Calabria cambia passo, evento organizzato dalla giunta regionale

LAMEZIA. "La Calabria cambia passo: investimenti, sviluppo e occupazione in Calabria": è questo il titolo di un evento organizzato

Read More...

Catanzaro, software spia Exodus: due persone arrestate

CATANZARO. Software spia Exodus, due persone arrestate. (altro…)

Read More...

Mobile Sliding Menu