Un viaggio appassionato della storia del tango argentino

In Eventi&Cultura, Ultime notizie On

Un viaggio nella storia e nell’universo del tango senza età e senza tempo ha dominato l’appassionato spettacolo “Tango-Historias de amor” presentato dalla compagnia Buenos Aires Danza, diretta da Mariella Malpeli, presso l’Abbazia Benedettina di Lamezia Terme.

viaggio appassionato della storia del tango argentino
Lo spettacolo, inserito nella sezione di TeatrOltre: il teatro ritrovato, nell’ambito di “Lamezia Summertime 2017”, ha dato l’avvio alla tradizionale rassegna incontrando il favore del numeroso pubblico che ha accolto calorosamente i giovani ballerini.
Di origine argentina e supportati dalle indiscutibili esperienze professionali internazionali maturate nel corso degli anni, i ballerini hanno saputo creare un’atmosfera magica e densa di passione evocando lo spirito delle milongas di Buenos Aires caratterizzate dal mistero dell’abbraccio, dell’improvvisazione e della sensualità.
Sul palco, allestito sotto le stelle e accanto alle mura suggestive dell’abbazia, ballerini e musicisti hanno raccontato in modo eccezionale la storia del grande tango, nato da un mosaico di nazionalità che costituivatango argentino il paesaggio di Buenos Aires agli inzi del ‘900 fino ai nostri giorni sulle note di una musica eseguita dal vivo. Ognuno, con le proprie cifre stilistiche, ha condotto un dialogo musicale e fisico ammaliando gli spettatori per i colori, il suono, i sentimenti, il respiro suscitati dagli artisti attraverso il tango argentino e accentuati dalla loro precisione tecnica e dalle loro brillanti interpretazioni e costruzioni di figure sceniche.
Si è così registrato un cammino armonioso e cadenzato attraverso melodie e movimento animati da antiche e nuove tradizioni partendo dai tangos delle milongas di Buenos Aires al tango di Piazzolla fino dell’epoca moderna.
La eccezionale performance sia dei bellerini che dei musicisti è scaturita dagli sforzi e dal lavoro di squadra affrontato con passione e sinergia che sono confluite nell’affiatamento e nella massima espressione e magia creati da tutti gli artisti.
Sul palco dell’Abbazia si sono avvicendati i ballerini: Sabrina Concari, Mariano Olman, Sofia Victoria Mira y Mariano Navone, ballerini tango argentinoMichele Lobefaro, Emanuela Benagiano, Sebastian Romero e Claudia Sorgato, Dante Berreto, Olga Titova (folclore e tango) accompargnati dall’orchestra Tango Tinto formata da Barbara Varassi (pianoforte), Gerardo Agnese (bandoneon), Vincenzo Albini (violino), Virgilio Monti (contrabbasso).
Viva la soddisfazione dell’assessore alla Cultura Graziella Astorino che, ad inizio di spettacolo, ha elogiato le attività di “Lamezia Summertime” appena iniziate, anche se con un po’ di ritardo, auspicando una felice stagione ed una adeguata animazione nella città di Lamezia dove si svolgerà l’intera rassegna che è stata illustrata esaurientemente dalla responsabile Comunicazione della Lamezia Summertime 2017 stessa, Giovanna Villella.

Lina Latelli Nucifero

Articoli Correlati

Arriva a Lamezia il panaro solidale. Il grande cuore dei Lions

Arriva a Lamezia il panaro solidale. Il grande cuore dei Lions

Chi può metta, chi non può prenda (altro…)

Read More...
ambulanza

Coronavirus. Morta altra anziana della casa di riposo di Chiaravalle

Un'altra vittima proveniente dalla casa di riposo Domus Area di Chiaravalle Centrale è stata registrata nel tardo pomeriggio di

Read More...

Coronavirus. Poste e Carabinieri insieme per consegnare la pensione agli anziani

Grazie alla collaborazione tra Poste e l’Arma dei Carabinieri, 23.000 pensionati di età pari o superiore a 75 anni

Read More...

Mobile Sliding Menu