Vibo Valentia. Sequestrato pesce avariato in un market

In Cronaca On
Controlli Nas a Vibo Valentia

VIBO VALENTIA. Cinque chilogrammi di pesce avariato e quindi potenzialmente tossico sono stati sequestrati dai carabinieri del Nas di Catanzaro e della Compagnia di Vibo Valentia all’interno di una pescheria ubicata all’interno di un supermercato della città.

Il commerciante titolare dell’esercizio è stato sanzionato per 2 mila euro.

Il pescato risultato avariato è stato ritirato da una ditta autorizzata e distrutto.

Nell’ambito di altri controlli effettuati dai militari della stazione di Filadelfia e di quelli in forza al Nil (Nucleo Ispettorato del Lavoro) di Vibo Valentia è stata constatata la presenza di un lavoratore irregolare all’interno di un negozio in ristrutturazione.

Nei confronti del responsabile dell’esercizio i militari hanno elevato una sanzione amministrativa che prevede il pagamento di una somma che può arrivare a tremila euro.

Articoli Correlati

Allerta meteo, neve sulla Calabria centro-meridionale

Dalle prime ore di sabato 23 febbraio freddo in Calabria, con venti intensi e neve a quote molto basse

Read More...

Cardinale (Cz): minaccia e picchia il padre, arrestato 20enne

Per il giovane applicato anche il divieto di dimora (altro…)

Read More...
commissariato polizia lamezia terme

Lamezia, movida violenta: ennesima rissa con tre feriti e tre denunciati

LAMEZIA. Il commissariato di pubblica sicurezza, alla guida del dirigente Alessandro Tocco, sta ancora indagando sulla rissa avvenuta ieri

Read More...

Mobile Sliding Menu