Vibo Valentia. Sequestrato pesce avariato in un market

In Cronaca On
Controlli Nas a Vibo Valentia

VIBO VALENTIA. Cinque chilogrammi di pesce avariato e quindi potenzialmente tossico sono stati sequestrati dai carabinieri del Nas di Catanzaro e della Compagnia di Vibo Valentia all’interno di una pescheria ubicata all’interno di un supermercato della città.

Il commerciante titolare dell’esercizio è stato sanzionato per 2 mila euro.

Il pescato risultato avariato è stato ritirato da una ditta autorizzata e distrutto.

Nell’ambito di altri controlli effettuati dai militari della stazione di Filadelfia e di quelli in forza al Nil (Nucleo Ispettorato del Lavoro) di Vibo Valentia è stata constatata la presenza di un lavoratore irregolare all’interno di un negozio in ristrutturazione.

Nei confronti del responsabile dell’esercizio i militari hanno elevato una sanzione amministrativa che prevede il pagamento di una somma che può arrivare a tremila euro.

Articoli Correlati

Catanzaro. Auto incendiate nella notte, diversi interventi dei vigili del fuoco

Squadre dei vigili del fuoco del Comando di Catanzaro sono state impegnate questa notte per incendio autovetture in provincia.

Read More...

Crotone, muore un giovane che andava a fare lo scrutatore

CROTONE. Squadra dei vigili del fuoco del Comando di Crotone, sede Centrale è intervenuta questa mattina in via Nazioni

Read More...

Violenza sessuale su minori: l’insegnante lametino nega ogni accusa

LAMEZIA. Nega ogni accusa l’insegnante di religione arrestato per violenza sessuale ai danni delle sue piccole alunne della scuola

Read More...

Mobile Sliding Menu