LameziaTerme.it

Il giornale della tua città



Vigor 1919: la pagina biancoverde più triste

2 min read

Oggi noi ci fermiamo, oggi abbiamo deciso di non pubblicare nulla, di non scrivere nulla, di non lasciare dichiarazioni

Comunicato Stampa

Oggi non possiamo e non vogliamo essere parte attiva della pagina più triste della nostra storia.

Ci abbiamo provato a considerare questa una partita come le altre, ma dal momento in cui abbiamo visto i nostri loghi insieme sulle varie locandine abbiamo capito che non ci saremmo mai riusciti.

Accettare che la nostra amata Vigor fosse esclusa, fatta sparire da chi appena qualche giorno prima dichiarava di volerla portare in alto è stato duro da accettare.

Chi ha sempre creduto nell’amore verso due colori, nell’amore al di la della categoria non vuole e non può nascondersi dietro il progetto di portare avanti il nome di Lamezia, quando in realtà si auspica a sola gloria personale.

Noi, infatti, crediamo che chi ama davvero Lamezia, chi ha amato Lamezia non avrebbe mai permesso tutto ciò. Non avrebbe mai distrutto la passione, i sogni, la storia dei suoi tifosi. Nessuna motivazione, nessun fine può giustificare quello che va in scena oggi.

Noi non dimentichiamo che dietro la Vigor Lamezia Calcio, nostra ‘avversaria’ oggi, ci sono la nostra fiducia, le nostre speranze affidate a chi aveva promesso tanto per poi non distruggerci, ma peggio umiliarci.

Noi oggi non ce la sentiamo di esultare, di combattere contro noi stessi. Noi non saremo mai fieri di questa partita.

Noi oggi, a prescindere da qualsiasi risultato, ci limiteremo a guardare con orgoglio a quei ragazzi che scenderanno in campo e onoreranno in qualche modo tutta Lamezia, la vera Lamezia.

Forza Vigor, sempre!!!

Click to Hide Advanced Floating Content