LameziaTerme.it

Il giornale della tua città



Vigor Lamezia Calcio 1919 fermata sul pareggio dalla Prasar

2 min read
Vigor Lamezia Calcio 1919 - Prasar

Prima in casa per la Vigor Lamezia nel campionato di Prima Categoria calabrese

Ad affrontare i biancoverdi la Prasar, capolista del campionato grazie a due vittorie in altrettante giornate.

La squadra di Fioretti entra determinata, desiderosa di raccogliere i primi punti tra le mura amiche dopo la bella prestazione di domenica scorsa nel derby cittadino.

La Prasar però è una squadra ben messa in campo dall’allenatore Lanciano e di fatto riesce a bloccare tutte le azioni offensive dei locali, provando poi a colpire di contropiede.

Dopo una prima fase di studio al 20’ prima azione della Vigor Lamezia con un tiro di Michienzi di poco alto sulla traversa.

Al 24’ Cannella si invola sulla sinistra ma si allunga troppo il pallone e il portiere riesce a recuperare.
Al 26’ punizione dalla lunga distanza del Prasar, Mascaro blocca in due tempi.
I biancoverdi provano a rendersi pericolosi ma le azioni sono leziose e si perdono sempre a ridosso dell’area di rigore.
Finisce così il primo tempo sul risultato di 0-0.
Nella ripresa è ancora la squadra di casa a rendersi subito pericolosa.
All’8 è il neo entrato Palumbo che da fuori tenta il tiro ma è bravo Iezzi a rimediare in angolo.
Al 19’ è Sisca su punizione dal limite prova a sorprendere il portiere ma la palla è alta sopra la traversa.
Al 25’ è la Prasar prova ad affacciarsi in area avversaria con Voci, ma il suo tiro è impreciso.
Al 31’ è Gaetano a sprecare, servito perfettamente da Catanzaro si presenta davanti al portiere ma calcia malamente a lato
Al 34’ la Vigor Lamezia reclama un calcio di rigore per tocco di mani in area da parte della difesa ospite, ma l’arbitro lascia proseguire.
Al 39’ Sisca si lascia cadere in area, giallo per simulazione.
Al 42’ su rilancio del portiere ospite la palla arriva a Rotella che da buona posizione calcia fuori.
Al 45’ grossa occasione per Palumbo che di testa raccoglie un cross di Michienzi ma la palla si stampa sul palo, sulla ribattuta da terra il centrocampista lametino calcia incredibilmente alto.
Al 50’ punizione dal limite di Mano, ma la palla è alta.
Finisce così la partita tra la Vigor Lamezia Calcio 1919 e la Prasar. I biancoverdi hanno provato a fare la partita ma i ragazzi di mister Fioretti non sono riusciti a trovare il guizzo vincente.

Nel prossimo turno di domenica 31 ottobre la Vigor Lamezia di scena a Girifalco contro l’Academy.

VIGOR LAMEZIA CALCIO 1919PRASAR 0-0

VIGOR LAMEZIA CALCIO 1919: Mascaro, Gallo, Cossu, Sisca, De Grazia, Fioretti, Russo, Michienzi, Costantino, Di Cello, Cannella. A disp. Cerra, Chirico, Bilotta, Palumbo, Gaetano, Greco, Mano, Catanzaro, Boubacar. All. Fioretti

PRASAR: Iezzi, Pisani, Starace, Voci, Casaccio, Ugrinov, Nicoletti, Orlanduccio, Angotti, Caridi, Rotella. A disp. Aiello, Raouk, Capellupo, Trapasso, Torquato, Galli, Carone, Stocco, Del Gaiso. All. Lanciano