LameziaTerme.it

Il giornale della tua città

La Vigor Lamezia Calcio 1919 pronta per la prossima stagione

2 min read

Si è tenuto nella serata di mercoledi 7 agosto l’incontro di presentazione a stampa e tifosi della Vigor Lamezia Calcio 1919

Grande entusiasmo e volti distesi durante la presentazione ufficiale della rosa biancoverde che il prossimo anno disputerà il campionato di Promozione calabrese, Girone B.

Due novità nella dirigenza: Gigi Fazio, direttore operativo ed Antonio Carchedi, direttore tecnico organizzativo che vanno ad aggiungersi al presidente Massimo Amendola, al co-presidente Alessandro Rettura, ai vicepresidenti Marco Rettura, Pasquale Liotta e Pino Curcio. Giuseppe Cristaudo confermato direttore generale ed Enrico Liotta team manager. A completare l’organigramma i direttori sportivi Antonio Morelli e Davide Muraca (con delega al settore giovanile).

Confermatissimi il segretario generale Nicola Vaccaro, Tonino Cardamone custode dello stadio ed Enzo Morelli magazziniere.

L’allenatore è Rosario Salerno, coadiuvato da Francesco Gigliotti (vice allenatore), dal prof. Gennaro Curcio (preparatore atletico) e da Domenico Perri (preparatore portieri).

Dopo la presentazione delle nuove maglie, è finalmente il momento dei giocatori.

La rosa sarà composta da:

PORTIERI: Francesco Marra (2000), Antonio Mercuri
DIFENSORI: Giuseppe Terranova, Fabio De Nisi, Giuseppe Ombrella (2000), Domenico Patania (2001), Matteo Gagliardi, (2002), Matteo Navigante (2001), Michele Gallo (2001), Rosario Polimeni 2001
CENTROCAMPISTI: Pierluigi Iudicelli, Vincenzo Curcio, Marco Foderaro, Antonio Mercuri, Vincenzo Villella, Antonio Caruso (2001), Gabriele Gagliardi (2002)
ATTACCANTI: Tullio Maio, Giovanni Foderaro, Attilio Angotti, Marco Pisani (2000), Pasquale Ianni (2001), Mattia Angotti (2000), Angelo Lucia (2001), Matteo Gullo (2000).
Entusiasta il mister Rosario Salerno che chiarisce subito gli obbiettivi della squadra: vincere il campionato!
«Questi propositi non condizioneranno la squadra – dichiara il mister – i ragazzi sono concentrati nel perseguire quanto prefisso dalla società. Non temo la responsabilità – continua Salerno – so benissimo che i nostri avversari triplicheranno le forze quando ci affronteranno, ma noi dovremmo essere ancora più bravi».
La società sarà inoltre impegnata nel sociale, con la partnership con un’associazione di volontariato, e anche nelle scuole con progetti didattici

g.d.