LameziaTerme.it

Il giornale della tua città

Mezzo passo falso della Vigor Lamezia 1919 con l’Isola Capo Rizzuto

2 min read
Vigor Lamezia 1919 - Isola Capo Rizzuto

La squadra di mister Salerno si deve accontentare di un pareggio nella prima sfida del 2020 contro una Isola Capo Rizzuto veramente ben messa in campo da Mancini

Vigor Lamezia 1919 che parte subito forte e dopo pochi secondi fallisce il vantaggio con Giovanni Foderaro su assist di testa di Angotti. Vantaggio che però arriva sull’azione successiva, fallo di mano di De Stefani e l’arbitro decreta il rigore che Marco Foderaro realizza.

L’Isola non sembra accusare il colpo e difatti pareggia al 10′ con capitan Bruno, lesto a trafiggere Rossi durante una mischia in area. Gli ospiti continuano ad essere pericolosi e al 22′ trovano il vantaggio con l’argentino Roberi Vota che insacca dopo una bella azione in area di Leto.

Biancoverdi che provano a riaffacciarsi dalle parti di Lamberti, al 37′ è Giovanni Foderaro che manda di poco a lato un traversone dalla destra e sempre l’attaccante al 44′ raccoglie un altro traversone ma il suo tiro viene respinto da un difensore.

Ad inizio del secondo tempo l’Isola sfiora il terzo gol con Ventura che su una ripartenza, entra pericolosamente in area, ma viene contrastato dalla difesa biancoverde e calcia a lato.

Al 70′ girata al limite dell’area di Giovanni Foderaro alta sopra la traversa.

Sulla ripartenza è Leto a farsi pericoloso ma è impreciso nel tiro.

Al 75′ il pareggio della Vigor Lamezia 1919 con Rondinelli che raccoglie un lancio di Maio e con un gran diagonale dal limite insacca nel sette sulla destra di Lamberti, che può solo guardare la palla.

Al 79′ svarione difensivo di Curcio ma è bravo Miceli a stoppare Covelli.

Al 85′ su cross dalla destra di Rondinelli sia Maio che Giovanni Foderaro mancano clamorosamente il tap-in vincente.

Forcing finale dei biancoverdi ma la prima partita del nuovo anno finisce in parità.

Nella Vigor Lamezia 1919 si è accomodato in panchina il nuovo acquisto D’Angelo, difensore classe 2001, proveniente dalla Vibonese.

VIGOR LAMEZIA CALCIO 1919 – ISOLA CAPO RIZZUTO 2-2 (2’pt Foderaro M., 10′ Bruno, 22′ Roberi, 75′ Rondinelli)

VIGOR LAMEZIA 1919: Rossi, Villella (68′ Maio), Caruso (64′ Gullo), Lorecchio (54′ Rondinelli), Miceli, De Nisi, Foderaro M., Gagliardi G.(64′ Gagliardi M.), Angotti, Curcio, Foderaro G. A disp.: Mercuri, Costanzo, Parisi, D’Angelo, Ianni All.: Salerno.

ISOLA CAPO RIZZUTO: Lamberti, Artese, Carone, Comito, Bruno, De Stefani, Ventura (86′ Sem D.), Marano, Covelli, Leto, Roberi Vota. A disp: Giardino, Sem G, Riga, Zicchinello, Rillo., Salerno, Geraldi, Milone. All. Mancini.