LameziaTerme.it

Il giornale della tua città

Vigor Lamezia Women: ufficiale l’arrivo di Silvia Praticò

3 min read
Vigor Lamezia Women: ufficiale l'arrivo di Silvia Praticò

La composizione del roster della Vigor Lamezia Women prosegue, a passo spedito, implementando la linea verde a disposizione di mister Monti

Una delle migliori millenium del panorama calcettistico calabrese approda in maglia biancoverde. Un elemento di grande prospettiva, su cui si erano posati gli occhi di tanti addetti ai lavori, ha scelto la società lametina per proseguire nel suo percorso di crescita che già l’ha vista grande protagonista nei campionati regionali. Ora il grande salto in A2 per confermare a livello nazionale le sue doti. Stiamo parlando di Silvia Praticò, nata a Reggio Calabria nel 2002, ha iniziato a giocare nella Scuola Calcio Mirabella, dove in pratica è rimasta fino allo scorso anno, per poi passare al Cataforio C5.

I primi anni sono caratterizzati dalla partecipazione ai diversi campionati giovanili insieme ai maschietti dove ha modo di mettersi in luce anche nelle finali nazionali del 2012, 2013, e 2014.

Nel 2014 arriva la prima chiamata in rappresentativa di C 9 e nel frattempo inizia a giocare anche nel calcio a 5 in campionati provinciali. Nel 2015 ancora convocata in rappresentativa di C 9, mentre nel 2016 oltre alla rappresentativa arriva la convocazione nella Nazionale U16 di Calcio a 11.

Dalla stagione 2017-18 la scelta di dedicarsi esclusivamente al Futsal con l’esperienza in serie C dove realizza 36 gol che gli vale la convocazione in rappresentativa regionale. Nel maggio 2018, altro step di crescita con la partecipazione al Campionato Europeo di Beach Soccer con il Lokrians insieme alle biancoverdi Sgrò, Manitta, Losurdo, Ierardi e Linza.

Nella stagione 2018-19 arriva la vittoria nella Coppa Italia Regionale con un bottino di 35 reti tra campionato e coppa. Non può mancare la convocazione nella rappresentativa regionale per il Trofeo delle Regioni.

L’ultima stagione (2019-20) l’approdo nel Cataforio (in pratica cambia il nome ma il roster è lo stesso del Mirabella) con bis della Coppa Italia Regionale ed un bottino di 24 reti prima dello stop per il Covid.

Una pivot dal gol facile, come testimoniano le 95 reti in soli due anni e mezzo di partecipazione ai campionati regionali, che ora è pronta per affrontare uno step più importante e probante per le sue innate capacità tecniche ed agonistiche con cui si muove sul parquet.

“Sono molto contenta e propositiva per questa nuova esperienza e non vedo l’ora di mettermi in gioco. Essendo per me la prima volta in questa serie mi aspetto una nuova realtà a tutti gli effetti e questo non può che far nascere in me tanti stimoli e tanta voglia di far bene”. Le prime parole della giovane Pivot dopo la chiusura dell’accordo con la società biancoverde.

“Il Presidente ed il Mister – prosegue Silvia – hanno sin da subito dimostrato tanta disponibilità nei miei confronti e spero di poterli ringraziare adeguatamente sia fuori ma, soprattutto, sul campo. Nel gruppo ritrovo alcune ragazze con cui ho condiviso altre esperienze; sono sicura che potremo fare grandi cose e la voglia da parte mia c’è tutta”.

“Un ringraziamento – conclude – è dovuto alla mia ex squadra, Mirabella/Cataforio C5 ed alla mia famiglia che mi ha sempre supportato in tutto. È grazie soprattutto a loro se posso vivere esperienze del genere. Forza Vigor!”