LameziaTerme.it

Il giornale della tua città

Vittoria in trasferta per la Promosport con il Real Sant’Agata

2 min read
Vittoria in trasferta per la Promosport con il Real Sant'Agata

Importante affermazione della squadra biancazzurra che sul campo neutro di Belvedere si impone per 1-0

Seconda vittoria consecutiva (in due giornate) per la Promosport, che dopo aver sconfitto all’esordio la Rossanese, supera con lo stesso punteggio il Real Sant’Agata e si porta in testa alla classifica del campionato di Promozione calabrese (girone A) in coabitazione con San Fili e D.B. Rossoblu.

La squadra di mister Morelli ha avuto la meglio sulla squadra della Valle dell’Esaro grazie ad una prova pragmatica, esprimendo per lunghi tratti un buon gioco e fallendo più volte il raddoppio.

Di Scozzafava il gol vittoria, il capitano lametino al 44′ del primo tempo scagliava un tiro da fuori area che si insaccava all’angolo basso alla destra del portiere cosentino.

Prossimo appuntamento in casa contro il Cutro. La partita da calendario dovrebbe disputarsi sabato 10 ottobre, la squadra lametina ha chiesto alla Lega l’autorizzazione a posticiparla di 24 ore visto l’impegno infrasettimanale di Coppa Italia a Sambiase.

Real Sant’Agata: Marsico, Bruno, Trimarco, Basile, Ceesay, Grasso, Esposito, Olami, Galeano, Esposito, Natale. A disp: Berardi, Orsino, Marangi, Turco, Crescente, Morante, Spinelli. All. Vaccaro

Promosport: Mercuri, Gagliardi, Schirripa, Casella, Bruno, De Martino, Corigliano, Scozzafava, Percia Montani, Colosimo, Vasapollo. A disp. Andricciola, Gagliardi, Morabito, Porpora, Ferraiuolo, Villella, Mercurio, Meraglia, Russo. All. Morelli

Vittoria in trasferta per la Promosport con il Real Sant'Agata

Ai nostri microfoni l’allenatore biancazzurro Claudio Morelli:”è stata una partita difficile, ci trovavamo di fronte ad una squadra ben organizzata, abbiamo cercato di essere concreti, in un campo del genere non potevamo faere altrimenti. La squadra ha rispettato perfettamente quelle che erano le mie indicazioni, siamo stati sfortunati in diverse occasioni a non trovare il raddoppio. Ma sono molto soddisfatto del risultato, una vittoria su un campo difficile, non sarà facile per nessuno vincere in casa del Real Sant’Agata. Ora ci aspetta una settimana di fuoco, prima l’impegno di Coppa col Sambiase e poi la sfida col Cutro, una squadra che conosco molto bene, avendo allenato li per 3 anni, abituata a dare del filo da torcere agli avversari. Mercoledì invece, andremo a Sambiase con l’obbiettivo di fare la nostra partita, siamo consapevoli di misurarci con una squadra di categoria superiore, attrezzata per lottare per la vittoria del campionato di Eccellenza, ma noi cercheremo di fare bene, avendo dalla nostra due risultati su tre“.