Volley. La Ferraro Lamezia ospita la Volleyrò

In Sport On
Ferraro Lamezia

Sabato pomeriggio la Ferraro Lamezia alle ore 15,00 affronta, per la terza giornata di campionato, la giovane promettente formazione del Volleyrò.

Una formazione che raccoglie in meglio delle Under 18 italiane in una società, in questo momento, la più florida del panorama giovanile nazionale tant’è che, lo scorso anno, ha cucito sulle maglie il tricolore Under 14, 16 e 18 (quinto anno consecutivo).

Della formazione Campione d’Italia sono rimaste in otto, le altre anno già preso il volo tra nazionale, Club Italia o massima serie ed i rimpiazzi portano il tricolore Under 16.

Gara quindi contro una formazione giovanile che per gli addetti ai lavori, e non solo, è un appuntamento imperdibile per qualità e tecnica che si vedrà in campo. Non da meno la loro forza atletica visto che è l’unica ad aver giocato, con alterna fortuna, ben 10 set nelle prime due gare per cui non ci sarà da mollare nemmeno un attimo.

Ex di turno nella gara in programma al Palasport di Pianopoli è mister Giangrossi che con il Volleyrò ha ottenuto una promozione in serie A e tanti successi nelle giovanili.

Mister sabato si gioca contro un pezzo del suo passato:
“Beh, sabato si gioca contro più del mio passato, sì gioca contro le mie origini.”
Sarà un’emozione particolare
“Ma si, è bello! Soprattutto perché si gioca contro una squadra con grande talento, grande qualità fisiche e tecniche.”
Cosa dobbiamo temere di più, la qualità fisica, tecnica o magari la loro spensieratezza e sfacciataggine di giovanissime che non hanno nulla da perdere
“Sicuramente la qualità tecnica e fisica, la spensieratezza varrà o in un senso o nell’altro. Ci si può aspettare di tutto, in generale contro di loro bisogna fare il meglio possibile e sperare di non fargli prendere ritmo.”
Si gioca in un orario insolito, con probabile sconvolgimento delle abitudini. Un problema in più non di poco conto.
“Vedremo, non sono abituato a cercare alibi. Sicuramente, cercheremo di fare il nostro meglio, vediamo se basterà.”

Articoli Correlati

Lamezia. Con “La cameriera brillante” e i Vacantusi in scena riapre il Teatro Grandinetti

Si alza il sipario del Teatro Grandinetti Comunale di Lamezia Terme per ospitare le stagioni teatrali organizzate dalle associazioni

Read More...
Panedigrano: insensato attuare il Piano Strutturale Comunale

Panedigrano: candidati a sindaco esprimano posizione su azienda unica ospedaliera

In questi giorni la Terza Commissione del Consiglio Regionale ha improvvisamente e quasi proditoriamente ripreso in mano una vecchia

Read More...
andrea deodato ecosistem lameziasoccer

Ecosistem LameziaSoccer al Palasparti l’impegno con la Siac Messina

Il giorno tanto atteso è arrivato (altro…)

Read More...

Mobile Sliding Menu