Volley e Università: insieme si può!!!

In Sport, Ultime notizie On
Ernesto Torchia

Il giovane lametino Ernesto Torchia, libero della BCC Leverano, si laurea in Scienze Motorie col massimo dei voti

Qualche precedente, anche illustre c’è, e la conferma che il volley giocato e gli studi universitari spesso non viaggiano su binari separati è arrivata qualche giorno fa.

Il protagonista è un giovanissimo di 21 anni, Ernesto Torchia, Lametino doc, che ha conseguito nei giorni scorsi la laurea in Scienze Motorie con il massimo dei voti: 110/110.

Cresciuto pallavolisticamente nella Raffaele Lamezia del presidente Francesco Strangis dove fa l’esordio in serie B a soli 14 anni, Ernesto si formerà come giocatore nelle file della Tonno Callipo Vibo Valentia sotto l’attenta visione e cura dello storico dirigente vibonese giallorosso Avv. Michele Ferraro e del tecnico lametino Tonino Chirumbolo, trasferendosi a Vibo all’età di 16 anni.

Una vita quella di Ernesto Torchia, divisa tra tantissimi allenamenti, ma anche tanto studio, prima presso il Liceo Scientifico Berto di Vibo dove conseguirà il diploma con il voto di 90/100, e subito dopo con l’inizio del percorso Universitario che ha visto la sua conclusione nei 3 anni successivi e quindi nei tempi previsti dal corso di Laurea.

Nel mezzo, 2 anni da secondo libero in A1 con la Tonno Callipo, un anno nelle fila della Conad Reggio Emilia e da quest’anno nelle fila della società pugliese BCC Leverano, dove ha raggiunto e superato lo storico traguardo delle 100 presenze in serie A.

Nel futuro del ragazzo, che abbiamo raggiunto con i nostri microfoni dal vivo, lo stesso dichiara: mi auguro ancora tanta pallavolo di ottimo livello, il mio sogno è quello di giocare da titolare nella Superlega ma bisogna tenere i piedi per terra, ma ho anche l’obiettivo di completare il percorso degli Studi con la Specialistica ed altri corsi utili ad un discorso lavorativo.

In conclusione abbiamo sentito l’attuale allenatore di Ernesto alla BCC Leverano, Andrea Zecca, che si è così espresso: “Ernesto è un ragazzo serio che si è sin da subito integrato con il resto del gruppo, diventandone ben presto una delle colonne portanti. Fa piacere che sia riuscito a coniugare le cose importanti della vita, come la laurea, con quella che è una sua grande passione come la pallavolo con risultati eccellenti in entrambi i campi. Non è mai mancato agli allenamenti e siamo contenti che abbia potuto tagliare con la nostra maglia il traguardo delle 100 presenze in serie A“.

Articoli Correlati

Omaggio delle forze dell'ordine all'ospedale di Cosenza

Coronavirus. Omaggio delle forze dell’ordine all’ospedale di Cosenza

Il Prefetto: lo Stato c'è e avete anche il sostegno della popolazione (altro…)

Read More...
Coronavirus. Santelli incontra il vice ministro Pierpaolo Sileri

Coronavirus. Santelli incontra il vice ministro Pierpaolo Sileri

“Ringrazio il viceministro Pierpaolo Sileri per la visita in Calabria in questo delicato momento” è quanto dichiara Jole Santelli,

Read More...
lamezia-incendio-abitazione-via-boccaccio

Lamezia. Scatta la raccolta fondi solidale per la famiglia marocchina coinvolta nell’incendio

La città di Lamezia Terme si dimostra ancora una volta solidale nei confronti del prossimo (altro…)

Read More...

Mobile Sliding Menu